MONTHLY WRAP UP #3

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non vedo l'ora che arrivi maggio perché ho in programma di dedicarmi quasi ed esclusivamente ai fantasy per il prossimo mese, e pregusto già grandi soddisfazioni letterarie, che andranno, spero, a compensare marzo e aprile che, a livello di letture sono stati abbastanza carenti! 
E proprio perché questi ultimi due mesi non sono stati molto ricchi, nè quantitativamente nè qualitativamente parlando, ho deciso di fare un recap comune! Ad essere obiettiva aprile in realtà si è ripreso, perché una volta sconfitta la terribile reading slump sono riuscita a leggere dei bellissimi libri. Ma sono tutti libri che ho letto da Pasqua ad ora!

Le migliori letture:


Diamond Fire di Ilona Andrews è stato un piccolo premio per essere riuscita ad abbandonare uno dei libri che mi hanno buttato nella reading slump. So che riprenderò quel libro in seguito e so che è stata la scelta più giusta, ma mi sentivo parecchio in colpa, perché il libro di per sé non era male! E la Andrews è sempre una garanzia! Leopardi & Ranieri invece è una graphic novel curata fin nei minimi dettagli e dannatamente brillante! Mentre Prudence è l'inizio di una nuova serie. Ultimamente sto ripetendo spesso quanto questa autrice sia meritevole e non farò eccezione nemmeno oggi. Se vi capita, leggetela!


Il giardino delle Farfalle di Dot Hutchison è stato l'unico tra questi libri che ho letto prima della reading slump e anche lui, pur essendo un libro che mi è piaciuto parecchio, non è stato perfetto. E poi c'è lui, l'unico, inimitabile Terry Pratchett. Piedi d'argilla è il libro che mi ha definitivamente trascinato in salvo dalla reading slump, ed è un libro che, manco a dirlo, ho amato alla follia. Se non avete mai letto niente di suo vi consiglio caldamente di correre ai ripari!

Comunque vorrei farvi notare che ben 3 dei 5 titoli qua sopra sono stati tradotti anche da noi (e, soprattutto, Pratchett. Cosa fate ancora qui??? Correte a leggere i suoi libri!)

Menzioni Speciali: 


Managed si è rivelato ancora meglio di quello che mi aspettavo. Non è riuscito ad accapparrarsi un posto tra le migliori letture, ma c'è mancato molto poco. E poi c'è LifeL1k3 che mi è piaciuto parecchio e ha un'idea di base molto interessante, però... però io mi aspettavo molto di più. E' vero che avere aspettative alle stelle non aiuta quasi mai, ma che ci posso fare?



Teniamo sotto controllo le serie: 

Totale libri letti: 22
Cartacei vs ebook: 8 cartacei vs 14 ebook
Serie iniziate: 4
Serie continuate: 6
Serie terminate: 1

Pensavo che la situazione "serie" fosse decisamente peggiore. E' vero che 4 serie sono parecchie, ma in realtà non so se contarle tutte e 4 perché su un paio sono indecisa, non so ancora se le continuerò o meno! In ogni caso a maggio spero di riuscire ad aumentare di parecchio il numero di serie continuate, visto che cercherò di dedicarmi monotematicamente al fantasy. E lo so che continuo a ripeterlo, ma non sto più nella pelle! 

Recensioni:


Bene, direi che per oggi questo è tutto! E voi che mi dite? Com'è stato il vostro aprile da lettori?? Fatemi sapere!
Buone letture!
S. 

Commenti

  1. LifeL1k3 ispira tanto anche me ma non sono in vena per nulla di letture in lingua, con Kristoff però le aspettative sono alte hai ragione, e la delusione è più cocente anche solo per 4 stelle...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente! Più che altro questo è il più YA tra i suoi libri, almeno tra quelli che ho letto, e non è che sia male, tutt'altro! Però poteva essere qualcosina di più, ecco...

      Elimina
  2. Volevo fare un commento sensato, poi ho visto Pratchett, il cavaliere sulla scintillante armatura delle reading slump.
    Ma cosa non è Piedi d’argilla?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

WWW... WEDNESDAY! #21

NOVEMBER'S TBR!

WWW... WEDNESDAY! #22