mercoledì 28 novembre 2018

WWW... WEDNESDAY! #35

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io avrei tanto voluto essere più attiva sui blog, ma non sono stata a casa nella scorsa settimana, quindi ho dovuto rimandare. Spero di riuscire a fare meglio a dicembre! Però è stata una settimana ricca di piacevoli letture!

La rubrica WWW... Wednesday è ideata dal blog Should be reading.

1)What are you currently reading?
2)What did you recently finish reading?
3)What do you think you'll read next?

What are you currently reading?


E' vero che di solito leggo due libri assieme, un ebook e un cartaceo, ma ho appena terminato il cartaceo, così questo è rimasto qua solo soletto. Sto leggendo Eleanor Oliphant sta benissimo e al momento mi sta piacendo, anche se è una lettura molto più... importante di quanto pensassi. In ogni caso ve ne parlerò presto, non so se con una vera e propria recensione o se lo userò come trampolino per una discussione su una cosa che mi ha fatto veramente inalberare con l'edizione italiana e che mi ha reso contentissima di aver scelto la versione in lingua originale. Ma per scorprire di cosa stia parlando dovrete aver fede e aspettare!

What did you recently finish reading?

 La lettura che ho appena terminato è Il tatuatore. Puntavo questo titolo da quando è uscito da noi e mi aspettavo di trovarmi davanti un bel thriller. Ma sono rimasta delusa. Non è che sia brutto ed è anche parecchio scorrevole. L'ho letto praticamente in un giorno e mezzo, quindi non mi posso lamentare troppo. Però è mediocre. Come è mediocre anche Che Sfiga! che è una lettura interessante e veloce, ma che speravo si rivelasse un po' più divertente. Sono stata molto più fortunata con le altre letture, anche se qui andavo sul sicuro: Magic Stars di Ilona Andrews, che è una novella perché al momento mi sono rimaste solo loro da leggere di questa autrice, ma non ne ho mai abbastanza!



E poi ho letto Waistcoats & Weaponry di Gail Carriger, terzo volume della sua serie YA Finishing School. Adoro questa autrice, i suoi personaggi e il suo stile. Se leggete in lingua io ve la consiglio caldamente. Purtroppo da noi avevano iniziato a tradurre la sua prima serie, companion di questa, e non YA, Il protettorato del parasole ma ahimè, è una serie interrotta. 

What do you think you'll read next?


Non ne sono ancora sicura al 100%, ma probabilmente la mia prossima lettura sarà The Alehouse at the End of the World. Il titolo sembra davvero promettente e spero che il libro non si riveli una delusione!

E voi che mi dite? Cosa state leggendo? Cosa avete appena finito di leggere? E cosa leggerete dopo? Ditemi, che sono curiosa! Oppure lasciatemi il link al vostro WWW e passerò a curiosare!
Buona lettura!
S.

giovedì 22 novembre 2018

RECENSIONE: CORDIALMENTE, PERFIDO

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non mi posso lamentare, anche se passerei volentieri le mie giornate seppellita sotto le coperte, con una tazza di tè caldo e un buon libro. Insomma, voglio andare in letargo!
Però, finalmente, sono qui con una nuova recensione!

TITOLO: Cordialmente, Perfido

SERIE: Truly Devious #1

AUTORE: Maureen Johnson

TRAMA: In mezzo alle montagne del Vermont, avvolta nella nebbia e isolata da tutto, sorge la Ellingham Academy, una rinomata scuola superiore per studenti particolarmente dotati. Il suo fondatore, Albert Ellingham, aveva voluto renderla un luogo magico e misterioso, pieno di enigmi, sentieri tortuosi e giardini. "Un posto" disse, "dove imparare sia un gioco". Ma poco dopo l'apertura della scuola, nel 1936, sua moglie e sua figlia furono rapite e Dottie Epstein, la studentessa più brillante del corso, scomparve nel nulla. L'unico indizio trovato era un indovinello beffardo che elencava una serie di modi per uccidere, firmato "Cordialmente, Perfido". Il caso non fu mai risolto. Ottant'anni dopo Stevie Bell, aspirante criminologa, si presenta alla Ellingham Academy con un piano ambizioso: risolvere quel mistero. Cioè, lo farà non appena si sarà ambientata e avrà conosciuto meglio i suoi coinquilini: Ellie, l'artista appassionata di meccanica; Nate, scrittore in erba che ha già pubblicato un fantasy ma non riesce a trovare ispirazione per il secondo libro; Hayes, star di YoyTube, che è diventato famoso con una serie sugli zombie; e David, misterioso nerd sul cui conto Stevie non riesce a trovare nulla online o sui social. Poi iniziano ad accadere strane cose, e tutto a un tratto ricompare a sorpresa il misterioso Cordialmente Perfido... E quando la morte visita di nuovo la Ellingham Academy, Stevie non ha dubbi: il passato è strisciato fuori dalla tomba. L'assassino è ancora in circolazione, ma questa volta non la passerà liscia. Perché lei continuerà a cercarlo. L'enigma del passato si fonde con il mistero del presente dando vita a un'indagine mozzafiato che impegnerà Stevie Bell anche nei prossimi volumi della serie.

Ammetto subito, prima di iniziare, che ad attirarmi particolarmente verso questo libro è stato il titolo. Vero, una volta tanto non è stata la copertina, ma non è che ci allontaniamo di molto. E dopo aver letto alcune recensioni positive ho deciso di buttarmici a capo fitto. Ammetto anche che il fatto di non aver riconosciuto il nome dell'autrice ha aiutato... ho letto un altro suo libro, qualche anno fa ed era stata una brutta esperienza, tanto che l'avevo brutalmente bocciato. Se avessi fatto il collegamento questo non l'avrei neanche preso in mano, quindi tutto sommato la mia memoria malandata mi ha fatto un favore... forse.

Ebbene sì, forse... perché questo libro è stato abbastanza deludente. Non posso dire che sia stata una brutta lettura e rispetto all'altro libro che ho letto dell'autrice le cose non sono state così catastrofiche. Nel complesso è stata una lettura piacevole e molto scorrevole, ma mi aspettavo qualcosa di più, soprattutto sul lato mistery del libro e, anche se in realtà ci lascia a bocca asciutta, perché per scoprire davvero cosa è successo con Cordialmente, Perfido dobbiamo leggere il seguito (o i seguiti) non credo che proseguirò con la serie. Semplicemente non è scoccata la scintilla, mi aspettavo qualcosina d più e non sono riuscita a trovarlo tra queste pagine e non ho trovato nessun personaggio che mi trasmettesse qualcosa di particolare. Alla fin fine mi erano tutti abbastanza indifferenti, certo con simpatie e antipatie, ma niente di particolare o memorabile.

Però, anche se non mi ha entusiasmato, non è stata una brutta lettura e non mi pento di averlo letto fino alla fine. Tutto sommato è una storia piacevole, narrata in uno stile scorrevole.
E a proposito dello stile avrei una cosina da dire: questo libro è classificato come YA e l'età dei personaggi è quella giusta, e ci sono anche alcune scene incentrate su un interesse romantico (o due) ma per me questo libro rimane fondamentalmente un middle-grade. Lo stile è decisamente middle-grade e anche la protagonista, il suo approccio al mondo e il suo rapporto con il mondo degli adulti sono middle-grade. Lo si potrebbe classificare come uno di quei libri di passaggio tra un'età e l'altra, tra un genere e l'altro. E probabilmente la cosa ha anche inciso sulle mie aspettative. Perché da uno YA mi aspetto determinate cose, da un middle-grade decisamente delle altre e non sono sempre in vena di leggere l'uno o l'altro, quindi probabilmente questa confusione tra i due, questo essere sulla soglia, non proprio nè di qua nè di là, nel mio caso non ha giocato a suo favore. 
Però per occupare qualche ora in maniera piacevole e un po' originale questo libro è una valida scelta, anche perché all'autrice va riconosciuto il merito di essere originale.  Mi è piaciuto anche il fatto che la storia si muovesse in due orizzonti temporali separati, permettendoci di seguire la storia del 1936 e quella ambientata al giorno d'oggi quasi di pari passo. 
E anche se nessuno dei personaggi ha risvegliato il mio interesse o la mia attenzione in maniera particolare, sono comunque un gruppo eterogeneo e originale.

Cercando di riassumere, non è un libro che boccio, perché la lettura è stata comunque piacevole e molto scorrevole, ma mi aspettavo qualcosa di diverso e, al tempo stesso, anche qualcosa di più. 

Voto:

E voi che mi dite? Avete letto questo libro? O altri libri di questa autrice? Fatemi sapere!
Buone letture!
S.

mercoledì 21 novembre 2018

WWW...WEDNESDAY#34

Buongiorno a tutti! Il rientro dalle ferie è sempre una cosa traumatica, ma sono contenta di essere tornata sul mio angolino e di inaugurare il mio ritorno con questa splendida rubrica! Anche percé non contavo di riuscire a leggere mentre ero via e invece... invece mi sbagliavo e quindi oggi ho dei libri da presentarvi! E sono curiosissima di vedere cosa state leggendo voi al momento!

La rubrica WWW... Wednesday è ideata dal blog Should be reading.

1)What are you currently reading?
2)What did you recently finish reading?
3)What do you think you'll read next?

What are you currently reading?


Finalmente, dopo aver aspettato per anni, anni e anni ho finalmente iniziato Stormdancer di Jay Kristoff! Sono solo all'inizio e i primi capitoli sono abbastanza introduttivi, perché il worldbuilding è complesso, ma sono davvero contenta di averlo iniziato! Ed è pure l'ultimo titolo nella mia TBR di Novembre. Wow! E ho iniziato anche Il cavallante della "Providence" di georges Simenon, secondo libro dedicato a Maigret. E' una lettura perfetta per questo periodo dell'anno, con le nebbie e le piogge!

What did you recently finish reading?


Battlestar Suburbia è un ARC che ho ricevuto da NetGalley e sono contentissima di essere riuscita a leggerlo praticamente subito dopo averlo ricevuto, così posso anche dire di aver letto almeno un libro di fantascienza nel mese dedicato a questo genere! Non è un capolavoro, ma è stata una lettura molto carina! Pietr il Lettone è stato il mio primo incontro con Maigret e, anche se mi aspettavo qualcosa di diverso, mi è piaciuto parecchio. E ho adorato I Centomila regni! L'autrice è bravissima!

What do you think you'll read next?


Dato che mi trovo nella condizione più unica che rara di aver depennato tutti i titoli dalla mia TBR e dato che le mie attuali letture le ho iniziate da poco, non ho proprio idea di cosa leggerò dopo! Anche perché ci sono parecchi titoli che stanno cercando di attirare la mia attenzione e io non so proprio quale sceglierò!

E voi che mi dite? Cosa state leggendo? Cosa avete appena finito di leggere? E cosa leggerete dopo? Ditemi, che sono curiosa! Oppure lasciatemi il link al vostro WWW e passerò a curiosare!
Buona lettura!
S.

sabato 10 novembre 2018

IT'S A SERIAL THING #12

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non posso lamentarmi e con l'arrivo dell'autunno sembra che sia tornata anche la mia voglia di guardare le serie tv, e visto che anche il mese scorso ho postato una puntata di questa rubrica, sto iniziando a pensare che potrebbe tornare periodicamente su questi schermi... magari una volta al mese. Al momento mi sento molto ottimista, anche se a Novembre avrò circa due settimane di ferie e questo potrebbe momentaneamente mettere un freno alle mie visioni... ma staremo a vedere!

Serie Concluse:



Devo ammettere che sono molto soddisfatta di me stessa. In questo ultimo mese mi sono portata parecchio avanti e ho finito alcune cosette... evviva! L'ultima in ordine temporale è la seconda (ed ultima, sigh!) stagione di Dirk Gently's. Questa serie è geniale ed è un grande WTF dietro l'altro, ma l'ho adorata! E' liberamente tratta da una serie di libri di Adams (quello di Guida Galattica per autostoppisti, proprio lui!), molto liberamente, e ho preferito la serie tv ai libri. Può sembrare un'eresia, però è così, questa serie tv è meravigliosa! Ho poi ripreso Soul Eater, anime lunghissimo che avevo iniziato una vita fa e poi si era perso nelle nebbie del tempo. Ma ora è disponibile su Netflix, che l'ha anche comodamente diviso in stagioni, quindi l'ho riniziato e sono riuscita a terminare la prima stagione. Non si qualifica nei miei preferiti, ma è un anime molto carino!

Ma le prime due sono solo le ultime in ordine temporale, perché sono anche riuscita a finire Maniac che mi è piaciuto davvero parecchio. Dirk Gently mi è piaciuta di più e non credo che sarà una delle mie serie preferite di sempre, ma mi è davvero piaciuta molto! Ho anche finito la prima stagione dell'anime Psycho-Pass, che è un anime molto carino e che vi consiglio se vi interessa la distopia, perché è veramente ben fatto, e la seconda stagione di Bitten, che si è rivelata una delusione grandissima. Sto accarezzando l'idea di dedicarle un post, anche se non sarà una cosa carina. Se l'ispirazione continua a tenermi compagnia, lo scriverò presto! 











Serie che sto guardando:


Questa serie web è passata un po' in secondo piano, al momento, ma la sto ancora seguendo, anche se le prime puntate per me rimangono le migliori. Dopo il tutto diventa abbastanza noioso. Però sono riuscita a trovare il tempo per tornare ai miei amati drama. Ultimamente ero fortunata se riuscivo a guardarne una puntata al mese, ma nell'ultima settimana ho visto ben 4 puntate del drama che stavo seguendo da tempo immemore: Pinocchio. E' un drama davvero molto carino, con episodi di una dolcezza disarmante, ma anche con una trama che diventa più fitta ad ogni puntata. Il problema con i drama è che fatico a trovare il tempo, perché hanno puntate molto lunghe, quindi spesso rinuncio a guardarne una puntata in favore di qualcosa di più corto. Ma spero di riuscire ad andare avanti, anche perché al momento mi sta prendendo parecchio. E sono anche riuscita ad iniziare un nuovo anime, che però è in corso e quindi mi terrà compagnia per parecchio tempo: Dakaichi. Non è l'evento dell'anno, ma è carino e divertente!



Direi che questo è tutto! E voi che mi dite? Conoscete queste serie? E che serie state seguendo al momento!
Buone visioni!
S. 

giovedì 8 novembre 2018

BOOK TAG - MY WORLD AWARD 2018

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io al momento non mi posso lamentare e sono, finalmente, qua con un book tag! Mi piacciono tantissimo, anche se ne faccio pochi, perché di solito fare un book tag implica sceglire un libro per ogni domanda e io sono incapace di scegliere, ma Chiara de La Lettrice Sulle Nuvole mi ha taggata in questo tag carinissimo (e una volta tanto sono domande a cui rispondere, quindi credo di potercela fare!) e quindi, anche se con un po' di ritardo, eccomi qui!

My World Award 2018

Regole

Seguire e taggare il blog che ti ha nominato;
Rispondere alle sue 10 domande;
Nominare a tua volta 10 blogger;
Formulare altre 10 domande per i tuoi blogger nominati, che possono essere su vita privata, viaggi, cinema, estetica, musica, serie tv, libri e cibo;
Informare i blogger della nomination.



Domande

1. Preferisci fare acquisti in libreria o online?
La risposta giusta è, probabilmente, online. Adoro girare per le librerie, curiosare tra i tanti titoli esposti e sfogliare le pagine dei libri, è una cosa che adoro veramente tanto. Ma online è più comodo perché, soprattutto ultimamente, sto aquistando molti più libri in lingua e, ovviamente, online ho tutto a portata di click, mentre nelle librerie fisiche la selezione di libri in inglese è, spesso, molto ma molto ridotta. 

2. Ti sei mai imbattut* in un personaggio letterario con un carattere molto simile al tuo?
Decisamente sì! Mi capita spesso di riuscire ad immedesimarmi in un determinato personaggio perché rispecchia alcuni lati del mio carattere, ma ne ho trovato uno in cui mi rispecchio davvero tantissimo: Lee della serie Hero di Moira J. Moore. Purtroppo è una serie che da noi non è arrivata, ma vi ho parlato del primo libro qualche anno fa, Resenting the Hero. In lei mi ci rispecchio davvero tantissimo! 


3. Qual è il libro più bello che hai letto quest'anno (finora 😄)?
Quest'anno è stato ricchissimo di letture meravigliose e sceglierne solo uno è impossibile... è anche impossibile limitarmi a sceglierne solo 10, ma farò un tentativo! Intanto Morning Star di Pierce Brown, The Hero Strikes Back (che è il seguito del libro che vi ho citato prima), L'Imprevedibile Piano della Scrittrice Senza Nome di Alice Basso (in realtà tutti i libri di questa serie!), La sostanza del male di Luca D'Andrea, Obsidio di Jay Kristoff e Amie Kaufman, Godsgrave di Jay Kristoff, Etched in Bone di Anne Bishop, Uomini D'Arme di Terry Pratchett, Crooked Kingdom di Leigh Bardugo, Saint Astray di Jacqueline Carey, Every Heart a Doorway di Seanan McGuire (e seguito). Ok... ho provato a fermarmi prima di raggiungere i 10 libri, ma proprio non ci sono riuscita. E ne avrei quasi altrettanti da aggiungere! Direi che del 2018 proprio non mi posso lamentare!

4. Quali sono i cinque libri più brutti mai letti, da cui metteresti in guardia chiunque?
Di libri che siano vere e proprie "schifezze" ne ho letti diversi, purtroppo capita, ma al momento l'unico che mi viene in mente è Ossessione Color Cremisi di Simona Liubicich, che per me è un grosso, grasso No! Poi c'è stato Il ritmo del mio cuore di Caisey Quinn, che di nuovo... no, grazie. E poi ci sono alcuni libri con cui non ho proprio avuto fortuna, per questioni di gusto personale, come Il circo della notte e Austerlizt di W.G Sebald. Al momento non me ne vengono in mente altri. 

5. Qual è il tuo personaggio dei fumetti preferito?
Fumetti proprio non ne leggo, in compenso leggo i manga, quindi attingerò da loro. Ci sono un sacco di personaggi che mi piacciono tantissimo, ma credo che il mio preferito sia Undertaker del manga Kuroshitsuji- Black Butler, che è anche la mia immagine del profilo!

6. Quali sono i libri che rileggi sempre volentieri?
Come Chiara, anch'io qua dico Black Friars. Questa è una serie che non mi stanco mai di rileggere. E ci aggiungo anche i libri di Pratchett, che rileggo sempre con grandissimo piacere.

7. Quando ha iniziato a sconfinferarti l'idea di aprire un blog?
Il mio blog è decisamente vecchiotto, anche se mi sembra sempre di averlo aperto praticamente ieri. Ed è con piacere che sono andata a controllare, per poter rispondere a questa domanda, e ho realizzato che sono online dall'ottobre del 2013. Insomma... quest'anno il mio piccolo angolino ha fatto ben 5 anni! Ma a parte questo, avevo deciso che volevo condividere con altri la mia passione per le letture e farmi contagiare dalla passione degli altri e... eccomi qui!

8. Cosa ti piace meno del mondo dei blog?
Tendenzialmente io vivo nel mio mondo e non mi accorgo molto di cosa accada attorno a me nella blogosfera. Certo, leggo i blog che seguo, ma non sono molto attiva sugli altri social, dove sembra che la maggior parte dei "drammi" accadano. Però ultimamente c'è una tendenza a criticare le recensioni negative e questa è una cosa che mi fa veramente inalberare. E non mi piace neanche molto vedere blogger che giudicano altre blogger per le scelte che fanno, siano esse scelte del blog, scelte di lettura, o di qualsiasi altro tipo. Credo che ognuno sia libero di fare le scelte che più preferisce senza dover venire giudicato.

9. Hai mai dovuto discutere/litigare con qualcuno che ti ha rimproverato di leggere troppo?
No, fortunatamente direi di no!

10. Qual è il post di cui sei più orgoglios* in assoluto?
Non c'è nessun post di cui io sia particolarmente orgogliosa. Nel senso, sono contenta di aver scritto tutti i post che ho pubblicato, di alcuni sono più soddisfatta e di altri meno, ma non saprei davvero cosa scegliere per questa domanda. Però quest'anno ho recensito un libro di Pratchett, che è un autore che adoro ma che non è per niente facile da recensire, quindi direi che la recensione di Uomini D'Arme potrebbe essere una risposta accettabile!

Questo è tutto! Non taggo nessuno, perché probabilmente a quest'ora sarete già stati taggati tutti quanti, ma se l'idea di questo tag vi piace beh, consideratevi taggati e sentitevi liberi di rispondere a queste domande! Se poi mi vorrete lasciare il link alle vostre risposte non potrete che farmi felicissima!
Buone letture!
S. 

mercoledì 7 novembre 2018

WWW...WEDNESDAY#33

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Oggi finalmente siamo arrivati a metà settimana, ed è di nuovo l'ora di un'altra puntata di questa splendida rubrica!!!

La rubrica WWW... Wednesday è ideata dal blog Should be reading.

1)What are you currently reading?
2)What did you recently finish reading?
3)What do you think you'll read next?

What are you currently reading?


 
Al momento sto rispettando in pieno la mia TBR di Novembre, ed ho iniziato la rilettura di La poesia romena del Novecento. Questa mi terrà compagnia per parecchio tempo, perché ne leggo poche poesie per volta ed è una raccolta molto ricca. Sto anche continuando la lettura di Chaos, ma le cose non sembrano migliorare. Mi scoccia non terminarlo, perché ormai sono arrivata all'ultimo volume della serie e voglio sapere come andrà a finire la storia! E finalmente ho anche iniziato Magic Triumphs di Ilona Andrews. Questo è l'ultimo volume della mia serie urban fantasy preferita e questo mi rende molto conflittuale: da una parte sono super felice e dall'altra super triste. Ahhh, cosa non ci fanno i libri!

What did you recently finish reading?


Sono veramente contenta che nel primo WWW di novembre posso presentare come depennato un titolo della mia TBR: Cordialmente, Perfido! Spero di riuscire a parlarvene presto ma devo prima schiarirmi le idee. E' stata una lettura abbastanza piacevole ma anche abbastanza deludente. Un altro libro di cui non vedo l'ora di recensire è Iron Gold di Pierce Brown. L'ho letto con le ragazze di L'Ennesimo BookBlog e Some Books Are ed è stata un'epserienza fantastica! E poi c'è The Harbinger di Candace Wondrak. Un ARC abbastanza carino, anche se nulla di eccezionale. 

What do you think you'll read next?


Non so ancora quale sarà il mio prossimo ebook, perché il libro della Andrews l'ho appena appena iniziato, ma credo che il mio prossimo cartaceo sarà I centomila regni di N.K. Jemisin, perché non sto più nella pelle!

E voi che mi dite? Cosa state leggendo? Cosa avete appena finito di leggere? E cosa leggerete dopo? Ditemi, che sono curiosa! Oppure lasciatemi il link al vostro WWW e passerò a curiosare!
Buona lettura!
S.

lunedì 5 novembre 2018

NOVEMBER TBR!

Buongiorno e buon inizio settimana a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Oggi sono qui con qualcosa che non si vedeva da un po'... una bella TBR! Quest'anno ho provato a lasciare un po' da parte le mie amate liste per seguire degli obiettivi più generali, come è stato ad esempio per settembre, che ho dedicato completamente alle serie, e ottobre, in cui ho cercato di smaltire un po' di ARC. Però ormai siamo a novembre e questo vuol dire che l'anno è quasi finito, ed è arrivato il momento di fare un primo punto della situazione, per vedere se sono riuscita a rispettare i buoni propositi librosi di quest'anno e cosa posso fare in questi ultimi due mesi per finire l'anno in bellezza.

Devo dire che, al momento, la situazione non è poi disastrosa come me la immaginavo, sono riuscita a rispettare discretamente i miei buoni propositi librosi, non alla perfezione, è vero, ma non ho neanche fatto un disastro, però ci sono dei titoli che mi sto trascinando dietro da un po' (più precisamente, sono titoli che avrei tanto voluto leggere nel 2017 e che mi ero riproposta di leggere quest'anno... peccato che sono ancora lì che aspettano il loro turno!! E questo non è buono!) e non voglio ritrovarmeli ancora lì nel 2019! Così ho deciso di stilare una bella TBR per novembre, mischiando titoli "vecchi" e "nuovi", e questo è il risultato:

-Chaos. La Guerra di Patrick Ness
-Stormdancer di Jay Kristoff
-Pietr il Lettone di Georges Simenon
-Rook di Sharon Cameron
-Battlestar Suburbia di Chris McCrudden
-Cordialmente Perfido di Maureen Johnson*
-I centomila regni di N.K. Jemisin*
-Magic Triumphs di Ilona Andrews
-La poesia romena del Novecento a cura di Marco Cugno
-Peril in the Old Country di Sam Hooker



*di questi due libri leggeròl'edizione in lingua originale, ma dato che sono stati tradotti da noi vi ho linkato l'edizione nostrana. (Livello di pignoleria: altissimo!)

Ho cercato di mischiare un po' di cose e di bilanciare i cartacei e gli ebook. Non sono stata proprio bravissima ma su 10 libri ci sono ben 4 cartacei. E dei 6 ebook 2 sono comunque ARCs. E sono tutti titoli che sono curiosissima di leggere. A parte per Chaos che ho inserito perché l'ho iniziato il mese scorso e poi abbandonato per dare la precedenza a Brown (*_*). Il punto è che mi conosco e se non l'avessi inserito in lista avrei continuato a rimandarne la lettura per dare la precedenza alla TBR. E La poesia romena è una rilettura, ma dato che con il mio giochino una delle categorie che mi sono uscite all'ultimo lancio di dadi era: "leggi un libro di poesie", ho deciso di rileggere questo, perché era da un po' che stavo accarezzando l'idea di farlo! 

E voi che mi dite? Avete letto questi libri? E avete stilato una TBR per Novembre???
Buone letture!
S. 

sabato 3 novembre 2018

MONTHLY WRAP UP #10

Buongiorno e buon finesettimana a tutti! Come state? Oggi, con molta calma, sono finalmente qui con il recap del mio mese da lettrice! Non ho letto tantissimo, ma ad inizio mese mi ero prefissata di leggere parecchi ARC e sono veramente soddisfatta del risultato: tutti gli ebook che ho letto erano ARC, quindi meglio di così proprio non potevo fare! Ma ora la smetto di blaterare e vengo al sodo!

Le migliori letture del mese:


 Questo mese ho letto davvero un sacco di libri che mi sono piaciuti tantissimo, quindi ho deciso di saltare la parte delle menzioni speciali e presentarveli tutti qua. Anche se sono tutti diversissimi tra loro, sono tutti libri che mi hanno conquistata! A Bad Boy Stole My Bra di Lauren Price è una lettura leggera e scorrevole, ma è dolcissima e divertente! Priest of Bones di Peter McLean è esattamente l'opposto, ma è un grimdark che merita parecchio, soprattutto per la sua voce narrante, che è unica. E Slothilda di Dante Fabiero. Potevo forse non nominarvi anche qua questo bradipo adorabile?????


E poi ci sono questi tre, che per me sono tre capolavori: Sofia and the Pornographic Penguin di Richard Harrington è stata la migliore sorpresa di questo mese e mi sono divertita tantissimo durante la lettura, cosa che mi ha spinto a dargli un bel 5 su 5, anche se non sarebbe un libro da 5 stelle! Morning Star è stato un'altra sorpresa, perché mi aspettavo di amarlo, ovviamente, ma non così tanto! E poi c'è Orange un manga in sei volumi che hanno tradotto anche da noi e che si è rivelata una lettura molto dolce!

Teniamo sotto controllo le serie: 
Totale libri letti: 11 + 1 graphic novel + 6 manga

Serie iniziate: 2 
Serie continuate: 1
Serie terminate: 2

Tutto sommato questo mese sono stata davvero brava con le serie!!!! Riuscissi a finirne ancora qualcuna prima della fine dell'anno sarei ancora più contenta, ma almeno non mi lamento!

Recensioni:
-Slothilda 
di Dante Fabiero
-Red Rising - la trilogia di Pierce Brown
-Dentikit di Simone Sanseverinati
-Rebel - la trilogia di Alwyin Hamilton

Speravo di riuscire a fare qualcosina di più ad ottobre, sia per quanto riguarda le letture sia per quanto riguarda il blog, ma tutto sommato non è stato un brutto mese!
E voi che mi dite? Conoscete questi libri? E com'è stato il vostro ottobre da lettori?
Buone letture!
S.

Post in evidenza

DELLA PEGGIOR READING (E NON SOLO) SLUMP DI SEMPRE!

Per la serie "chi non muore si rivede" rieccomi su questi schermi! Buongiorno gente! Come state? E come procedono le vostre lettu...

Post più popolari