giovedì 31 gennaio 2019

S.O.S. SERIE...FACCIAMO IL PUNTO 2018

Buongiorno a tutti! Rieccomi con un altro post di recap, questa volta tutto dedicato alle serie! A giugno avevo fatto un post per il recap di metà anno in cui vi parlavo delle 5 serie che ho terminato nella prima metà dell'anno (qui) ma per fortuna sono stata brava e nella seconda metà dell'anno sono riuscita a terminare delle altre serie. Certo, il numero di serie iniziate è stratosfericamente superiore al numero di serie che ho finito, ma un passo alla volta, no?
Quindi, ecco come sono andata quest'anno:

Ho dovuto contare tre volte prima di convincermi che sì, quest'anno sono riuscita a finire ben 15 serie! Mi faccio i complimenti da sola! Sopratutto perché non è tutto, ho anche finito 2 serie di manga e mi sono messa in pari con 2 serie. Quindi, per me, questo è un risultato davvero grandioso! Che, ovviamente, spero di ripetere nel 2019!!!
In compenso stenderò un velo pietoso sul numero di serie iniziate, perché ritengo che una blogger debba anche avere dei segreti, non è che possa svelarvi tutto quanto, giusto???
In ogni caso sono molto soddisfatta, soprattutto perché la maggior parte delle serie che ho terminato mi sono piaciute moltissimo (tanto che la metà dei titoli si trova anche nei post dedicati alle migliori letture dell'anno, quindi, una volta tanto, eviterò di ripetermi!). 

Ed ora iniziamo a dare anche uno sguardo verso il futuro!

Serie che spero di finire quest'anno.


La regina di fuoco di Anthony Ryan era già qua l'anno scorso e purtroppo non sono ancora riuscita a leggerla, quindi la ripropongo, perché questa serie merita davvero parecchio e non vedo l'ora di riuscire a finirla! The Forever Song della Kagawa invece è una new entry, perché mi ero quasi dimenticata di questa serie, ma visto che ho letto il secondo poco tempo fa credo che sia arrivato il suo momento, e magari riuscirò a finirla. E poi c'è The Wheel of Osheim di Mark Lawrence, capitolo conclusivo della trilogia The Red Queen's War che non vedo l'ora di leggere! 

Serie che spero di continuare assolutamente.



Heroes Adrift di Moira J. Moore è il terzo capitolo di una serie che io adoro e che continuo a centellinare. Poi c'è Red Seas Under Red Skies, secondo capitolo dedicato a Locke Lamora che non vedo l'ora di leggere e Saint's Blood di Sebastien De Castell. A gennaio ho già letto il secondo di questa serie, quindi qui propongo già il terzo, sperando di riuscire a leggerlo di quest'anno!!!

Serie che non vedo l'ora di iniziare.



Shame on me, ma questi titoli sono gli stessi che avevo proposto l'anno scorso. Ho iniziato parecchie serie nuove, ma non queste, quindi le ripropongo qui anche quest'anno, sperando di avere più fortuna!

Bene, direi che questo è tutto, almeno per oggi! E voi che mi dite? Che serie avete finito quest'anno? E ci sono serie che vorreste iniziare nel 2019? Fatemi sapere!
Buone letture!
S. 




mercoledì 30 gennaio 2019

WWW... WEDNESDAY! #5

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Gennaio per me si sta rivelando un mese molto variegato, ho spaziato davvero parecchio, come dimostra anche quest'ultima puntata di gennaio del W.W.W, quindi non perdo tempo e vengo subito al sodo!

La rubrica WWW... Wednesday è ideata dal blog Should be reading.

1)What are you currently reading?
2)What did you recently finish reading?
3)What do you think you'll read next?


What are you currently reading?



Al momento non posso dire molto su nessuno dei due libri che ho in lettura perché li ho appena iniziati, ma finalmente mi sono decisa ed ho iniziato Il Giovane Holden di Salinger (e il merito è soprattutto di Gaia, del blog Le Parole Segrete che col suo post sui suoi nuovi acquisti è riuscita a darmi l'ispirazione giusta!). Al momento lo stile mi sta davvero piacendo parecchio! E poi ho iniziato The 7 1/2 Deaths of Evelyn Hardcastle. All'estero ha avuto un successo strepitoso e la trama sembra molto intrigante ma per il momento trovo che l'inizio sia un po'... spiazzante. Spero che le cose inizino ad ingranare presto!!!

What did you recently finish reading?


 Ho apprezzato molto tutte e tre queste letture: Quello che i tuoi occhi nascondono mi è piaciuto molto, anche se preferisco i suoi fantasy e spero che l'autrice torni a scriverne altri. Però è stata una lettura piacevole e spero di riuscire a parlarvene, prima o poi! Manners & Mutiny di Gail Carriger si è rivelato all'altezza delle mie aspettative (altine!) e si è rivelato una degna conclusione per una bellissima serie. Mi è piaciuto pure L'età degli assassini anche se un po' meno di quello che mi aspettavo. Ma è stata comunque una lettura interessante e continuerò la serie, sperando che continuino a tradurla anche da noi!!!

What do you think you'll read next?


Punto questo libro da quando è uscito in lingua originale e non sono ancora riuscita a leggerlo, ma sento che il suo momento si sta avvicinando e spero proprio di riuscire a far diventare Obbligo o Verità di Penny Reid la mia prossima lettura! 

E voi che mi dite? Cosa state leggendo? Cosa avete appena finito di leggere? E cosa leggerete dopo? Ditemi, che sono curiosa! Oppure lasciatemi il link al vostro WWW e passerò a curiosare!
Buona lettura!
S.

giovedì 24 gennaio 2019

IL MEGLIO E IL PEGGIO DEL 2018 #3 THE BEST

Buongiorno a tutti! Come promesso rieccomi con un altro dei post dedicato alle migliori letture dell'anno scorso. Lo so, sono parecchio in ritardo, ma per lo meno gennaio non è ancora finito, quindi mi sento un po' in colpa, soprattutto per aver abbandonato il blog a se stesso in questo periodo, ma poteva andare peggio! Quindi ora la smetto di perder tempo e passo a parlarvi di quelle che sono state le migliori letture di quest'anno.
Scegliere è stato davvero difficile, perché ho letto veramente un sacco di libri meravigliosi, ma ho cercato di restringere il campo! Come al solito i libri sono in ordine casuale!

1) Saint Astray di Jacqueline Carey. Questo è il secondo volume di una duologia meravigliosa che, tanto per cambiare, da noi non è arrivata. Ho lasciato passare anni tra la lettura del primo e questo perché ero spaventata. Il primo libro è meraviglioso e avevo paura che il secondo non sarebbe stato all'altezza, perché è veramente difficile dimostrarsi all'altezza quando si hanno le aspettative alle stelle, ma sono stata una stupida! Ho adorato questo libro, anche se è davvero diverso dal primo. Ma lo è in senso buono. E se leggete in lingua vi consiglio caldamente di dare un'occasione a questa serie perché è meravigliosa, bellissima, coinvolgente e stupenda! Qua potete trovare la mia recensione del primo libro! 

2) Every Heart a Doorway di Seanan McGuire (e il seguito Down among the Sticks and Bones). La McGuire (come la Carey del resto) è una garanzia. Conoscevo già la sua serie dedicata ad October Daye, ed è una serie che mi piace davvero tanto, ed ero curiosissima di iniziare questa. E' meravigliosa, con un'ambientazione unica e un'idea di base originale. I libri, almeno i primi due, sono davvero molto corti e scorrevoli, ma la McGuire riesce a dare vita a mondi e a personaggi incredibili e per nulla banali, scontati e piatti, anche in poche pagine. 



3) Golden Son di Pierce Brown e il seguito Morning Star. Ho letto il primo libro di questa trilogia qualche anno fa e anche se avevo aspettative bassissime Red Rising si è aggiudicato un posto tra le migliori letture di quell'anno. E i suoi seguiti non mi hanno deluso. Tanto che quest'anno non solo ho letto i due volumi che mi mancavano per terminare questa trilogia, ma ho anche letto il primo della trilogia che segue questa, con le ragazze dei blog L'ennesimo Book Blog e Some Books Are. E' vero che Iron Gold non mi è piaciuto tanto quanto gli altri due volumi qui citati, ma è comunque una lettura molto bella. E gli altri due sono semplicemente meravigliosi!!!!

4) The Hero Strikes Back di Moira J. Moore. Ho letto il primo di questa serie diversi anni fa e l'ho amato quindi avevo aspettative altissime per questo secondo volume, ma posso tranquillamente dirvi che è riuscito comunque a stupirmi. Ho amato anche questo secondo volume e non vedo l'ora di buttarmi sul resto della serie! L'idea di base della serie e il world building sono originali ma i personaggi sono quello che fa davvero la differenza! Karish è meraviglioso e Lee è la protagonista in cui meglio mi rispecchio. Serie decisamente consigliata!



5) Crooked Kingdom di Leigh Bardugo. Il primo libro di questa duologia mi era piaciuto ma non mi aveva conquistato completamente. Questo secondo volume invece ha completamente ribaltato le carte in tavola. Non solo mi ha conquistata, ma mi ha fatto ridere, commuovere, divertire, appassionare. Davvero, mi ha dato tutto quello che si potrebbe chiedere ad un buon libro e ancora di più. Se non sbaglio dovrebbero portare questa serie anche da noi, soprattutto visto che hanno annunciato una serie tv ambientata nel Grishaverse. Spero si muovano perché è un libro meraviglioso!

6) Marked in Flesh di Anne Bishop e il volume seguente, nonché ultimo della serie, Etched in Bone. Questa serie mi ha catturata fin dal primo libro, Written in Red e anche se, per certi versi, il primo rimane il mio volume preferito, tutti i volumi di questa serie sono veri capolavori e io non vedo l'ora di riuscire a mettere le mani sulla serie spin-off. La Bishop ha un talento davvero invidiabile e questa serie è meravigliosa!!!!

7) Luck in the Shadows di Lynn Flewelling e i seguiti, Stalking Darkness e Traitor's Moon. Ho letto e amato il primo libro diversi anni fa, ero riuscita a leggere il secondo ma al terzo non c'ero mai arrivata. Eppure è una serie che merita davvero tanto, così quest'anno mi sono decisa e prima di iniziare il terzo ho riletto gli altri due. Li ho amati ancora di più durante questa rilettura, e non credevo fosse una cosa possibile. Ed ora non vedo l'ora di continuare a leggere gli altri volumi. Da noi hanno tradotto solo i primi tre, ma io mi sento di consigliarveli comunque, perché la trama non rimane in sospeso dopo il terzo e quindi potreste comunque godervi una bella storia con personaggi indimenticabili!



8) Gemina di Amie Kaufman e Jay Kristoff e il seguito Obsidio. Adoro questa serie e quest'anno sono riuscita a leggere gli ultimi due volumi. Li ho amati entrambi alla follia. E si aggiudica un sacco di punti per l'originalità, perché qua ce n'è davvero tanta: partendo dalla cosa più facile da notare e cioè la parte grafica, passando poi per la scelta di come raccontare la loro storia, la storia di per sé e i personaggi. Certo, non tutti spiccano per l'originalità, ma AIDAN per me è insuperabile! E, fortunatamente, l'intera trilogia è stata tradotta anche da noi, quindi... cosa aspettate????

9) Il richiamo delle spade di Joe Abercrombie. Questo autore è una garanzia e i suoi libri sono sempre sorprendenti perché c'è così tanto in queste pagine, l'autore segue una strada tutta sua, ci regala delle perle e dei personaggi unici e ha un senso dell'umorismo e un'ironia meravigliose. E' anche un autore tra i più noti nel sottogenere grimdark fantasy, quindi non aspettatevi che sia tutto rosa e fiori, ma piuttosto sangue e dolore, quindi ritenetevi avvisati! Però merita davvero ma davvero tanto! E se volete provare ma non vi sentite pronti ad imbarcarvi in una nuova trilogia potete provare uno degli stand-alone. Sono ambientati nello stesso mondo e ci sono gli stessi personaggi, ma sono godibili come letture a se stanti! 

10) Uomini d'Arme di Terry Pratchett. Inutile dilungarmi più di tanto. Pratchett è una garanzia ed è meraviglioso. Quest'anno ho letto solo un suo libro ed è pure stata una rilettura, ma è stato ancora meglio di come me lo ricordavo! 


Non credevate mica che mi sarei fermata a 10, vero????
11Curtsies & Conspiracies di Gail Carriger e il seguito, Waistcoats & Weaponry. Sono rispettivamente il secondo e il terzo libro della serie YA Finishing School. Di quest'autrice avevano iniziato a tradurre da noi la sua serie adult, Il Protettorato del Parasole, ma, tanto per cambiare l'hanno interrota ed è un vero peccato. Le due serie sono ambientate nello stesso mondo e lo stile dell'autrice, con la sua ironia, è inconfondibile e traccia un filo conduttore meraviglioso. Oltre al fatto che qua vediamo dei personaggi che sono presenti anche nell'altra serie. Ed è una cosa meravigliosa. Adoro questa scrittrice e penso che meriti davvero di essere più conosciuta!

12) L'assassino. L'ultima caccia di Robin Hobb. Ultimo libro dedicato a due personaggi importantissimi per me, Fitz Chevalier e Il Matto. Sono cresciuta con loro e la Hobb è davvero una maestra in quello che fa. Anche se meno sofferenze sarebbero state apprezzate!

13) Magic Triumphs di Ilona Andrews, decimo e conclusivo volume della serie dedicata a Kate Daniels. L'Urban Fantasy è uno dei miei sottogeneri preferiti e questa serie è una delle mie preferite in assoluto e sebbene mi sia dispiaciuto vederla arrivare alla fine sono stata contenta di poter leggere le ultime avventure di Kate e Curran, anche se la loro ricomparsa qua e là in altri volumi delle serie a cui gli autori stanno lavorando non è da escludersi. Comunque, è una serie meravigliosa, che da noi è stata interrotta (mi pare al primo volume) ma che merita davvero tanto! E Kate e Curran insieme sono adorabili! 


Siamo quasi alla fine, non preoccupatevi! Però volevo nominare due libri che ho già nominato nel post dedicato alle migliori scoperte di quest'anno, perché meritano davvero di essere annoverate tra le migliori letture del 2018 (in realtà se lo meriterebbero tutti i libri nominati in quel post, ma questi due in maniera particolare):




16) Traitor's Blade di Sebastien De Castell, perché è l'inizio meraviglioso per una serie che sembra promettere decisamente bene. Mondo originale e interessante, storia avvincente e personaggi indimenticabili!!!! 

17) L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome di Alice Basso e tutti i seguiti usciti fino ad oggi. Ho adorato le storie, lo stile e Vani e l'ispettore sono meravigliosi. Sono davvero stra-contenta di aver scoperto questa autrice!!!

Bene, direi che, almeno per oggi è tutto! Ho ancora in mente un paio di post di recap, ma siamo sulla buona strada! E voi che mi dite? Quali sono state le vostre migliori letture? (Se volete lasciarmi il link al vostro post di recap, non siate timide!) E conoscete questi libri? Fatemi sapere!!!
Buone letture!
S. 

mercoledì 23 gennaio 2019

WWW... WEDNESDAY! #4

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io sono contentissima delle mie letture attuali, ma mi dispiace un sacco che sto lasciando il blog abbandonato a se stesso in questo periodo... spero di riuscire a far meglio nei prossimi giorni e vi dico già che sono pronta a continuare la serie di post di recap che mi sto trascinando praticamente da un mese!
Però per il momento limitiamoci alla nuova puntata del WWW!

La rubrica WWW... Wednesday è ideata dal blog Should be reading.

1)What are you currently reading?
2)What did you recently finish reading?
3)What do you think you'll read next?


What are you currently reading?


Sono finalmente riuscita ad iniziare L'età degli Assassini di R.J. Barker e anche se mi aspettavo qualcosa di più... adulto (non che sia una lettura per ragazzi però ci va molto vicino) mi sta piacendo parecchio. E poi ho deciso di dedicarmi ad uno di quegli autori che per me sono delle garanzie e leggere l'ultimo volume della serie Finishing School. E' un vero peccato che questa serie non sia arrivata anche da noi!

What did you recently finish reading?


Tra i libri qua proposti ce n'è uno che finirà dritto dritto nella hall of shame di gennaio, io vi avviso. Non sono esattamente una fan della Lu, ma direi che con Warcross si è superata! Il mondo creato da lei è meraviglioso ed è una lettura che mi ha catturato. Mentre Il Metodo del Bullet Journal mi è piaciuto molto e mi è davvero servito per ritornare alle basi. E poi c'è L'ultima estate a Chelsea Beach. No, proprio no!

What do you think you'll read next?


La De Winter è una delle mie autrici preferite, quindi ho sempre avuto un rapporto conflittuale con questo libro, tutte le volte che lo vedevo in giro. Dal una parte volevo assolutamente leggerlo perché si tratta della stessa autrice. Dall'altra il cambio di genere mi faceva dubitare. Però credo che sia finalmente arrivato il suo momento! Non so se sarà davvero la mia prossima lettura, perché spero di riuscire ad andare in biblioteca a breve, quindi potrei trovare qualche libro che stravolgerà i miei programmi, ma sono sicura che questo sarà comunque una delle mie prossime letture!

E voi che mi dite? Cosa state leggendo? Cosa avete appena finito di leggere? E cosa leggerete dopo? Ditemi, che sono curiosa! Oppure lasciatemi il link al vostro WWW e passerò a curiosare!
Buona lettura!
S.

mercoledì 16 gennaio 2019

WWW... WEDNESDAY! #3

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non mi posso lamentare anche se, come al solito, il tempo scarseggia! Spero di riuscire a tornare più attiva questa settimana, ma non faccio promesse! Nel frattempo però, mi consolo con un'altra puntata di questa fantastica rubrica!


La rubrica WWW... Wednesday è ideata dal blog Should be reading.

1)What are you currently reading?
2)What did you recently finish reading?
3)What do you think you'll read next?


What are you currently reading?


Al momento ho in lettura Tess of the Road che però ho appena appena iniziato. Ne ho giusto letto una decina di pagine, quindi non posso ancora esprimermi, mentre Il metodo Bullet Journal me lo sto gustando lentamente e al momento sono davvero molto soddisfatta e poi sto anche leggendo Persi in un buon libro di Jasper Fforde. Questo autore è geniale e ho davvero lasciato passare troppo tempo da quando ho letto il primo di questa serie!!!

What did you recently finish reading?


Assassinio sull'Orient-Express mi è piaciuto, anche se non l'ho adorato, mentre Bossypants è stata una lettura leggera e divertente.The Eternity Cure mi è piaciuto parecchio. E' passata una vita da quando ho letto il primo libro di questa serie, ma sono davvero contenta di averla, finalmente, ripresa in mano! Ora spero di non lasciar passare altrettanto tempo prima di dedicarmi al volume conclusivo!


E poi c'è ancora lui, Fire di Kristin Cashore. Sembra proprio che questa settimana sia stata dedicata al recupero di serie che avevo accantonato da troppo tempo. Speriamo che questo si ripeta spesso durante l'anno! Comunque credo che recupererò prestissimo il terzo di questa serie perché questo libro mi è davvero piaciuto parecchio!

What do you think you'll read next?


Spero davvero che le mie prossime letture siano loro due: Warcross di Marie Lu e L'età degli Assassini di R.J. Barker!

E voi che mi dite? Cosa state leggendo? Cosa avete appena finito di leggere? E cosa leggerete dopo? Ditemi, che sono curiosa! Oppure lasciatemi il link al vostro WWW e passerò a curiosare!
Buona lettura!
S.

giovedì 10 gennaio 2019

IL MEGLIO E IL PEGGIO DEL 2018 #2 NEW TO ME AUTHORS!

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non posso lamentarmi, soprattutto perché, finalmente, finalmente, sono qui a scrivere un post sulle migliori letture del 2018. Sì, mi sono decisamente presa il mio tempo, ma finamente sono qui! Il "problema" è che nel 2018 ho letto davvero tantissimi libri meravigliosi e sceglierne solo 10 non era possibile, ma non posso neanche fare un post con 50 titoli perché sarebbe stato un po' eccessivo quindi l'dea era di cercare di dividerli in categorie per snellire un po' il procedimento.
Essendo io una persona incapace di prendere decisioni vi lascio immaginare quanto bene sia andata e quindi anche il perché di questo ritardo (incapacità di decidere come organizzare i post + tempo molto limitato = no post!) ma ora credo di avercela fatta e quindi ecco i migliori autori che ho scoperto quest'anno!
E, come sempre, l'ordine è puramente casuale!

1) Sebastien De Castell. Ho iniziato a leggere i suoi libri quest'anno ed è già diventato uno dei miei autori preferiti! In totale ho letto 3 libri suoi, due fanno parte della serie per ragazzi Spellsinger e sono stati tradotti anche da noi e uno fa parte della serie fantasy Greatcoats e da noi non è ancora arrivata. La serie per ragazzi è davvero carina ma quella che mi ha rubato il cuore è stato Traitor's Blade. Bello, bello, bello! 


2) C. J. Archer. Ok, qua siamo su un livello più basso, perché De Castell è proprio un'altra cosa, ma The Last Necromancer mi ha tenuto attaccata alle pagine dall'inizio alla fine e continuerò sicuramente questa serie!

3) Marion Seals. Un'autrice italiana! Ho divorato il suo libro e spero vivamente di riuscire a leggere qualcos'altro di suo nel 2019! E... tenetevi forte alla sedia,al divano, al letto o a qualsiasi cosa abbiate sottomano perché... non si stratta di un fantasy!!!!!


4) Nicholas Eames. Ristabiliamo l'ordine generale delle cose e torniamo al fantasy. Kings of the Wyld è stato tradotto anche da noi (se cliccate sull'immagine verrete rimandati all'edizione italiana) ed è meraviglioso! Inutile dirvi che sto morendo dalla voglia di leggere il seguito!

5) Alice Basso. Lo so, lo so, nevicherà per almeno una settimana, adesso, ma abbiamo un'altra autrice italiana e siamo di nuovo fuori dal campo del fantasy. Incredibile, vero? Ma mi sono innamorata di questa scrittrice e ho recuperato tutti i libri dedicati a Vanni Sarca. Adesso sono qui, in fremente attesa dell'ultimo. *_* *_* *_* 


6) Luca D'Andrea. Direi che quest'anno non è stato solo il fantasy a regalarmi delle grandi soddisfazioni e nemmeno sono stati solo gli autori stranieri, perché qui abbiamo il terzo italiano! La sostanza del male si è rivelato una lettura meravigliosa!

7) Richard Harrington. Questa è stata una piacevole e inaspettata sorpresa! Ma Sofia and the pornographic penguin si è rivelato una piccola perla nascosta e non potevo non nominarlo qui!!!!


8) Peter McLean. Questo autore è stato un'altra piacevole scoperta e così adesso ho un'altra bellissima serie da seguire. Mi ripeto spesso che non dovrei iniziare serie nuove e che dovrei darmi una regolata, ma quando poi mi ritrovo tra le mani queste meraviglie... beh, direi che la mia forza di volontà vola fuori dalla finestra e non me ne pento neanche un po'!

9) Lauren Price. Il suo libro, A Bad Boy Stole My Bra si è rivelato una delle letture più dolci di sempre, con personaggi supportivi e pronti a sostenere le persone a cui vogliono bene. Non è un capolavoro e di per sé non è nemmeno memorabile, ma è un libro che scalda il cuore!


10) Gail Honeyman. Mi sono innamorata del suo libro e credo davvero che sia un libro che merita di essere letto. Penso che sia una lettura da fare, per tutti! E mi ha conquistata!

11) Credevate davvero che mi sarei fermata a 10??? N.K. Jemisin. Ho aspettato una vita prima di decidermi a leggere qualcosa di suo, e adesso non vedo l'ora di recuperare tutto quello che mi sono persa!!!!


Sono arrivata alla fine e mi sento in colpa per tutti i libri che non sono finiti in questa lista, scegliere è stato difficilissimo e scegliere i libri per i prossimi post sarà ugualmente un'impresa titanica, ma almeno sono riuscita a presentarvi alcuni dei meravigliosi libri che ho letto quest'anno!
E quali sono stati gli autori che avete scoperto quest'anno???
Buone letture!
S. 

Post in evidenza

RECENSIONE: UN CASO SPECIALE PER LA GHOSTWRITER

Buongiorno mondo! Come state? E come procedono le vostre letture? E soprattutto... siete pronti per un nuovo mese? Io non vedo l'ora ch...

Post più popolari