domenica 8 novembre 2015

SERIOUS? SERIES! #2

Buongiorno a tutti! Come state? Come procedono le vostre letture? Io sono contentissima perché, finalmente, riesco a tornare con un'altra (è solo la seconda, sigh!) puntata di questa rubrica. Ci sono particolarmente affezionata, anche perché la maggior parte dei libri che leggo fanno parte di serie e questo è un ottimo modo per parlarvi di loro senza scrivere una recensione. Anche perché (problemi miei a parte, perché sembra che scrivere recensioni non sia la cosa che mi riesce meglio, visto il numero di arretrati che ho!) parlarvi di un libro che magari è il quinto senza fare spoiler su quelli precedenti è difficile, mentre se vi parlo della serie riesco a parlarvi del libro senza fare spoiler (o almeno si spera!)

Comunque, ora la smetto di blaterare e passo a parlarvi di una trilogia che ho iniziato e finito il mese scorso. (E questo è già di per sé un evento raro!).


La trilogia di cui voglio parlarvi oggi è Iron Butterfly di Chandha Hahn, e i suoi tre libri sono:


The Iron Butterfly, The Steele Wolf e The Silver Siren. 

Vi riporto la trama del primo libro, velocemente tradotta da me:

Imprigionata, affamata e senza ricordi, Thalia si risveglia per ritrovarsi alla mercé di un culto crudele, conosciuto con il nome di Septori. Il loro capo ha scelto Thalia come soggetto per i suoi esperimenti, che prevedono l'uso di uno strumento di tortura dalle capacità inimmaginabili, progettato per cambiare e risvegliare in lei qualcosa che non è né umano né Denai. Thalia riesce però a fuggire e trova un guerriero che la protegga, anche se riluttante, e un'improbabile Denai come amico. Riesce a trovare un posto come serva nella Cittadella, ma i suoi incubi diventano realtà, perché in lei iniziano a risvegliarsi strani poteri. Spaventata e incapace di controllare i suoi doni, cerca di nascondere il suo passato e di farsi passare per una Denai. Ma i Septori la rivogliono indietro ad ogni costo e non si fermeranno davanti a niente per riaverla.
Se volete saperne di più sull'autrice e sulle sue altre opere vi lascio il link al suo sito, qua.
L'autrice riesce a creare un mondo interessante (anche se, ad essere sincera, poteva approfondirlo un po' di più) e le sue città sono meravigliose, non mi dispiacerebbe riuscire a visitarle! Il suo stile è interessante e scorrevole e le sue storie sono avvincenti e sempre movimentate, senza essere troppo drammatiche.
Mi sono ritrovata incollata alle pagine e ho divorato i tre libri. Me li sono sempre tenuti buoni per la domenica, giorno in cui ho più tempo per leggere e mi sono sempre ritrovata a rimandare tutto il resto per riuscire a finirli entro sera. 
Certo, non è una serie perfetta e ci sono un sacco di cose che potevano essere migliori, ma poco importa, sono riusciti a catturare la mia attenzione e a farmi divorare la trilogia, quindi non mi posso certo lamentare.
La cosa che ho preferito sono stati i personaggi. Devo precisare che non sono dei capolavori e che, probabilmente, non sono neanche particolarmente memorabili, ma mi sono piaciuti.
Thalia, la nostra protagonista, è un'eroina che mi è piaciuta (e ultimamente sembra essere una cosa difficile). Ogni tanto è un po' lagnosa, è vero, ma mai troppo e diciamo che è anche giustificata. Joss, l'improbabile amico Denai, è tenero e simpatico (anche se tra lui e Darren preferivo quest'ultimo) e poi abbiamo Kael, il guerriero che non proprio volentieri si ritrova a proteggere la nostra eroina. Kael mi piace, è cupo e misterioso (e ok, ogni tanto è anche abbastanza umorale e ci sono anche un paio di passaggi in cui sembra aver perso qualche rotella), ma mi è piaciuto.
E poi ci sono Faraway e il Lupo! Ho adorato questi due personaggi (anche se avrei voluto vedere molto più Lupo!!!!). Faraway mi ha ricordato molto il cavallo di Fantaghirò (ah, mi sa che mi sono dimenticata di dirlo, Faraway è un cavallo!) e la cosa mi ha fatto molto piacere.
Unica nota negativa: c'è un triangolo amoroso! (Lo so, lo so... la cosa ha fatto storcere il naso anche a me, ma sono riuscita a chiudere un occhio!).
Altra nota positiva è che l'ho trovata fatta bene proprio come trilogia, nel senso che i finali sono quasi finali veri (non sono cliffhanger e non sono tagliati con l'accetta, per usare un'espressione delle Belle) e il secondo volume non è un brodino annacquato ma un vero e proprio libro, con un sacco di avvenimenti! Wow! In pratica è una trilogia vera (cosa che sembra un po' brutta da dire, ma non è colpa mia se le trilogie moderne spesso e volentieri sono un libro solo allungato in tre!).

Tra i tre, quello che meno mi è piaciuto è stato l'ultimo, perché l'autrice esagera un pochettino (sirene? arcangeli? denai? eredi perduti? eredi ritrovati? tutta bella roba, ma magari non tutta assieme!) (lo so che detta così a voi non sembra una lista sensata, ma non posso dirvi di più per non fare spoiler, mi spiace! Se siete curiosi dovrete andare a recuperarvi la serie! :P).

So che questo post non è molto invitante, ma anche se ci ho provato non riesco a dirvi perché questa serie mi sia piaciuta così tanto, so solo che l'ha fatto e che io l'ho divorata. Quindi ve ne ho parlato, perché è una serie che da noi è sconosciuta e che secondo me merita parecchio. Spero di avervi incuriosito almeno un pochino!


Voto complessivo:

Cosa ne dite? Vi ispira? La conoscevate già?
Io spero di riuscire a tornare presto con un'altra puntata di questa rubrica, soprattutto visto il proposito di dedicare i prossimi mesi allo smaltimento di serie!

Precedenti puntate:
1) Widdershin's Adventures di Ari Marmell

Buone letture!
S.

23 commenti:

  1. IL fatto che in verità in un singolo mondo coesistano così tante cose tipo sirene e arcangeli, mi piace davvero. Adoro i mondi complessi.
    Penso che la metterò definitivamente in whislist.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Che bellissima rubrica! *___*
    Ti dirò, sono piuttosto curiosa, soprattutto nei confronti dei tuoi due personaggi preferiti, il cavallo e il lupo (questa cosa mi fa pensare tanto alla serie Obernewtyn di Isobelle Carmody, in cui gli animali-personaggi sono importantissimi).
    Terrò d'occhio prezzi e opportunità di lettura, insomma! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! ^_^
      Quella serie mi manca, ma andrò subito ad informarmi! :) E i due personaggi secondo me meritano davvero parecchio :)

      Elimina
  4. Questa rubrica è interessantissima ^_^
    La serie non sembra male, anche solo per tutte le creature che ci sono dentro (e poi dopo i velociraptor ad Asgard tutto è accettabile XP). Magari quando concludo qualche serie ci fatto un pensierino :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! *__*
      E' un po' un miscuglio random, ma come serie è carina :)

      Elimina
  5. Sembra davvero una trilogia interessante e ben fatta, speriamo che la traducano, anche se purtroppo tempo ci vorrà del tempo! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sarà un capolavoro ma è una vera trilogia ed è molto carina :) spero davvero che la traducano anche da noi :)

      Elimina
  6. Ciao! Non la conoscevo e mi ispira molto, purtroppo per ora non ho il tempo di iniziare una nuova serie, ma la terrò in considerazione =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! :) Iniziare nuove serie è sempre un problema!!!! ;)

      Elimina
  7. Non la conoscevo, ma le copertine sono davvero belle!

    RispondiElimina
  8. Devo dire che quell'insieme di creature mi incuriosisce molto... e in più le cover sono molto belle! Credo proprio che aggiungerò questa serie alla mia Wishlist! :D

    RispondiElimina
  9. non conoscevo la serie, ma ciò che mi spaventa è il fatto che sia in inglese, preferisco leggere libri in italiano, non sosterrei il fatto di dover cercare continuamente parole che non conosco sul vocabolario :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho iniziato a leggere in inglese perché non sopportavo di dover aspettare i lunghi tempi delle nostre traduzioni (per non parlare del problema delle serie interrotte! Argh!) ed ora devo ammettere che in italiano sto leggendo davvero poco... ma spero comunque che questa la traducano anche da noi! :)

      Elimina
  10. Non conosco la serie ma le copertine sono adorabili *-*

    RispondiElimina
  11. Non conosco ne questa autrice ne questa Saga ...... ma sembra davvero carinissima.
    E sono riusciti a trovare una cover più bella dell'altra per ognuno dei tre libri di questa Serie. Davvero Ottime scelte
    Mi hai fatto venire voglia di leggere questi libri brava !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da noi purtroppo è rimasta sconosciuta :( ma spero che si decidano a tradurla!!!! E concordo sulle cover, piacciono tantissimo anche a me :)

      Elimina

Post in evidenza

NUOVO VESTITINO PER IL MIO BLOG

Buongiorno e buon lunedì a tutti! Com'è iniziata la vostra settimana! Io oggi non ho molta voglia di andare al lavoro, così ho deciso d...

Post più popolari