mercoledì 23 aprile 2014

IN MY WISH LIST #7

Questa rubrica non ha bisogno di molte spiegazioni, a cadenza casuale vi aggiornerò sulle nuove entrate della mia wish list del blog, che potete consultare qui.

Buongiorno a tutti! Oggi avrei dovuto scrivere una recensione, ma mi sono accorta che ho letteralmente una marea di libri da presentarvi in questa rubrica (ogni volta che trovo un libro che voglio leggere sui vostri blog me lo segno e poi ve lo presento in questa rubrica e lo aggiungo alla WL... però ne ho accumulati tantissimi! Sono in arretrato di un paio di mesi, quindi è davvero il caso che mi dia una mossa ad inserirli!!!) e dovevo assolutamente rimediare. 

Ma prima di passare alla rubrica vi segnalo il link per poter leggere le prime pagine de Il dio sordo di Antonio Scotto di Carlo (di cui vi ho parlato qui). Vi basterà seguire il link e cliccare sulla copertina del libro.

Bene, detto questo posso passare a parlarvi dei fortunati di oggi. Il primo l'ho scoperto grazie al blog Ink Soul:

TITOLO: Witch Finder

AUTRICE: Ruth Warburton

TRAMA (velocemente tradotta da me): Londra 1880. L'apprendista fabbro Luke deve affrontare l'iniziazione del Malleus Maleficorum, la terribile fratellanza che si occupa di cacciare e uccidere le streghe.

Il test finale di Luke consiste nel scegliere a caso un nome dal Libro delle Streghe, un nome che lui deve rintracciare e uccidere entro un mese. Oppure sarà lui a morire. Luke sa che questa notte la sua vita cambierà completamente. Ma quando scopre che il suo bersaglio è la sedicenne Rose Greenwood,  non ha idea che la sua missione si rivelerà molto più difficile del previsto.

Sembra promettente, non trovate? I prossimi due li ho scoperti grazie al blog di Nymeria: Down the rabbit Hole.

TITOLO: Vain

AUTRICE: Fisher Amelie

TRAMA (velocemente tradotta da me): Se quello che cerchi è una storia su una brava ragazza, che è stata ferita da qualcuno di cui lei si fidava solo per scoprire che lei, in realtà, non è così fragile come credeva e, inoltre, possiede un grande potere e si innamora poi del ragazzo che l'ha aiutata e blah, blah, blah... allora odierete la mia storia.

Perché la mia non è una di quelle storie che si leggono quando prendi in mano l'ultimo romanzo di grido. Non è il "posso fare qualsiasi cosa ora che ti ho trovato/sono incompresa, ma un giorno riuscirai a trovarmi irresistibile" tipo di storia. Perché? Beh, perché se devo essere completamente onesta con te, io sono una vera strega. Non c'è nulla da redimere in me. Io sfrutto gli amici, faccio uso di droghe e sono una sex addict di Los Angeles. Sono il peggior incubo di ogni fidanzata e la fantasia segreta di ogni ragazzo.

Sono Sophie Price... e questa è la storia di come sono passata dall'assere la ragazza più invidiata del mondo alla ragazza con cui nessuno vuole avere a che fare, e il perché non cambierei posto per niente al mondo. 

Che dire? Con una trama così non potevo proprio resistere! ;) Il prossimo invece ve lo nomino soltanto, perché dal giorno in cui l'ho segnato ad oggi, che sarebbe stato il suo turno in questa rubrica, sono riuscita a leggerlo (l'ho letto il mese scorso) quindi ve ne parlerò in un altro post. Comunque si trattava di Anew di Chelsea Fine, primo libro di una trilogia che promette bene.
Il prossimo libro, invece, l'ho scoperto grazie al blog Toccare il cielo con un libro:

TITOLO: Control

AUTRICE: Lydia Kang

TRAMA (velocemente tradotta da me): Quando il padre rimane ucciso in un incidente stradale, lasciando orfane le figlie, Zel sa di dover proteggere sua sorella Dyl. 
Ma prima che Zel riesca ad elaborare un piano, Dyl viene rapita da sconosciuti che usano delle strani armi e Zel si ritrova in una casa sicura per adolescenti che sono diversi da tutti gli altri, diversi da chiunque lei abbia conosciuto prima: ragazzi che non dovrebbero nemmeno esistere. Con l'aiuto delle sue nuove conoscenze Zel deve riuscire a riprendersi sua sorella dai suoi rapitori, che credono che un potente segreto sia custodito nel DNA di Dyl.

Questo invece l'ho scoperto grazie a Dreaming Fantasy:

TITOLO: Wildefire

AUTORE: Karsten Knight

TRAMA (velocemente tradotta da me): Ogni fiamma inizia con una scintilla.

Ashline Wilde sta avendo un anno difficile a scuola. Sta lottando per trovare il suo posto come unica ragazza polinesiana della scuola, il suo ragazzo l'ha appena tradita, e ora sua sorella, che era scappata di casa, ha deciso di tornare nella sua vita.  Ma quando il comportamento violento di sua sorella esplode, Ash si trasferisce in una scuola privata nascosta tra le foreste della California, sperando di lasciarsi la tragedia alle spalle.

Ma il suo nuovo inizio alla Blackwood Academy non va come programmato. Proprio quando Ash inizia a godersi le cose positive della nuova scuola, scopre che un gruppo di dei e dee si è misteriosamente iscritto alla Blackwood, e lei è una di loro. E per peggiorare ancora le cose, Eve, la sorella di Ash, è tornata a tormentarla, mentre Ash scopre di avere strane abilità.

Con una guerra tra gli dei che incombe, Ash deve riuscire anche a dominare le sue nuove abilità, prima di scontrarsi con sua sorella ancora una volta. E quando il fronte caldo e quello freddo si scontrano non ci sono dubbi: ci sarà una tempesta!

Ok, la traduzione è un po' penosa, ma la trama mi ispirava parecchio. E ok, lo ammetto: la copertina mi piace tantissimo (e le copertine dei seguiti sono ancora più belle!). E poi sono curiosa: ho letto tanti libri simili, ma erano sempre scritti da scrittrici, questo invece è stato scritto da uno scrittore e voglio davvero vedere com'è il risultato.

E siamo finalmente arrivati all'ultimo libro di oggi, che ho scoperto grazie a Geeky Bookers:

TITOLO: L'arte di ascoltare i battiti del cuore

AUTORE: Jan Philip Sendker

TRAMA: A Kalaw, una tranquilla città annidata tra le montagne birmane, vi è una piccola casa da tè dall'aspetto modesto, che un ricco viaggiatore occidentale non esiterebbe a giudicare miserabile. Il caldo poi è soffocante, così come gli sguardi degli avventori che scrutano ogni volto a loro poco familiare con fare indagatorio. Julia Win, giovane newyorchese appena sbarcata a Kalaw, se ne tornerebbe volentieri in America, se un compito ineludibile non la trattenesse lì, in quella piccola sala da tè birmana. Suo padre è scomparso. La polizia ha fatto le sue indagini e tratto le sue conclusioni. Tin Win, arrivato negli Stati Uniti dalla Birmania con un visto concesso per motivi di studio nel 1942, diventato cittadino americano nel 1959 e poi avvocato newyorchese di grido... un uomo sicuramente dalla doppia vita se le sue tracce si perdono nella capitale del vizio, a Bangkok. L'atroce sospetto che una simile ricostruzione della vita di suo padre potesse in qualche modo corrispondere al vero si è fatto strada nella mente e nel cuore di Julia fino al giorno in cui sua madre, riordinando la soffitta, non ha trovato una lettera di suo padre. La lettera era indirizzata a una certa Mi Mi residente a Kalaw, in Birmania, e cominciava con queste struggenti parole: "Mia amata Mi Mi, sono passati cinquemilaottocentosessantaquattro giorni da quando ho sentito battere il tuo cuore per l'ultima volta"

E' diverso dalle mie solite letture, ma mi ha incuriosito parecchio, quindi è finito dritto dritto in WL.
E voi cosa ne pensate? Avete letto questi libri? E cosa c'è di nuovo nella vostra wish list?
Buone letture!
S.





22 commenti:

  1. Ahhhh...uno special book della mia socia!!!!Sta anche nella mia WL!!!! ^^
    Il primo libro ha una copertina meravigliosa e una trama interessante, vorrei più libri che parlassero di streghe!!!*.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che mi ha proprio incuriosito tantissimo!!! *__*
      E sul primo ti do ragione, ha una copertina meravigliosa *_* io di libri sulle streghe ne sto facendo indigestione in questo periodo, ma ne sono davvero contenta *__*

      Elimina
  2. Witch Finder mi piacerebbe tanto leggerlo!! Poi ha una bella copertina!
    Wildefire lo avevo già visto da qualche parte e anche a me era piaciuta la cover! :) Fammi sapere se lo leggerai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammetto che per entrambi le copertine hanno avuto il loro peso!!! :P

      Elimina
    2. eh beh, una copertina fatta bene attira! :D

      Elimina
    3. Non posso che essere d'accordo! :)

      Elimina
  3. Witch Finder e Wildefire è la prima volta che li sento! Ma sembrano entrambi avere una trama promettente. Per non parlare delle belle cover che si ritrovano. xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le loro copertine stanno riscuotendo successo :P e sembrano davvero promettenti! *__*

      Elimina
  4. L'arte di ascoltare i battiti del cuore è nella mia WL *_* Vain ha una cover meravigliosa: D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La trama sembra davvero interessante e sono curiosa di sapere com'è... :) E sulla copertina di Vain concordo... più che altro trovo molto particolare il vestito della protagonista :)

      Elimina
  5. Poi mi chiedono perché mi dispero tanto: guarda quanti libri!
    Witch Finder mi ha attirato subito per la cover, ma anche la trama promette bene. Anche Control e Wildfire mi ispirano molto... :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehh, come ti capisco!!! :P
      Sì, sembrano molto promettenti... e non vedo davvero l'ora di riuscire a leggerli :)

      Elimina
  6. Devo dire la verità.....mi piacciono tutti in particolar modo Vain e Wildefire, peccato però che non leggo in lingua :'(. Anch'io ho visto parecchio in giro Wildefire :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, allora speriamo che li traducano presto!!!! :)

      Elimina
  7. Witch Finder mi ispira un sacco *-*
    L'arte di ascoltare i battiti del cuore è un titolo bellissimo.. e anche la trama non è niente male :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che sembra interessante? :)
      E concordo sul titolo di L'arte di ascoltare i battiti del cuore: è molto suggestivo :)

      Elimina
  8. .... Il carrello di amazon cresce!!! ç_ç
    Maledette cover meravigliose!! :D

    (Ps, scusa la pubblicità poco-occulta, ti ho taggata in un post *_* http://serenaricominciadaqui.blogspot.it/2014/04/tag-expectation-vs-reality.html)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, come ti capisco! :P

      Oh grazie! *__* Passo subito a vedere :)

      Elimina
  9. La trama che mi ispira di più è quella di Vain :D sembra davvero "diverso" per una volta xD niente smancerie e niente cliché...speriamo che soddisfi le aspettative! :3

    Ciao Sia! :) un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sembra particolare... e spero davvero che non si riveli deludente!!! :)

      Buona giornata! :)

      Elimina
  10. I primi quattro mi piacciono già solo dalle copertine!!!!
    xoxo Buona domenica!
    PS: Ti ho taggata in un piccolo post libresco :) Spero ti piaccia!
    http://pinkvanillalife.blogspot.it/2014/04/tag-tagga-il-libro.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammetto che le copertine hanno avuto un gran peso nella loro scelta :P

      Oh, grazie, passo subito a controllare *_*

      Elimina

Post in evidenza

NUOVO VESTITINO PER IL MIO BLOG

Buongiorno e buon lunedì a tutti! Com'è iniziata la vostra settimana! Io oggi non ho molta voglia di andare al lavoro, così ho deciso d...

Post più popolari