lunedì 13 aprile 2015

RECENSIONE: HEMLOCK GROVE

Buongiorno e buon lunedì a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Le mie continuano a procedere a rilento... in questo periodo ho la capacità di attenzione di un colibrì ubriaco, quindi faccio molta fatica a procedere con le letture, anche quando il libro mi piace. Sarà la primavera!
Comunque, finalmente sono tornata con un'altra recensione, quindi la smetto di blaterare e passo a parlarvi del libro!

TITOLO: Hemlock Grove

AUTORE: Brian McGreevy

TRAMA (velocemente tradotta da me): Un'esilarante reinvenzione del romanzo gotico, ispirata dai protagonisti dei nostri miti e dei nostri incubi.
Il corpo di una ragazza è ritrovato dilaniato nei boschi di Hemlock Grove, in Pennsylvania, sotto la lunga ombra dello stabilimento abbandonato delle Acciaierie Godfrey. Inizia una caccia all'uomo, anche se le autorità non sono proprio sicure che il colpevole sia una persona.
Alcuni sospettano un uomo fuggito dalla Torre Bianca, un'industria di biotecnologie della famiglia Godfrey dove, se le voci sono vere, hanno luogo molti esperimenti biologici decisamente poco etici. Altri, invece, sospettano Peter Rumacek, uno zingaro e il nuovo arrivato a scuola che ha detto ad una sua compagna di essere un lupo mannaro. O forse il colpevole è Roman, il figlio del defunto JR Godfrey, che domina la scena sociale scolastica con la sua arroganza tipica degli aristocratici. 


Ed ora tocca a me!
Prima di scoprire l'esistenza di questo libro mi ero già divorata metà della prima stagione della serie televisiva tratta da questo libro. (Qui vi parlavo della serie tv). 
Ho adorato la serie tv e quando ho scoperto che era tratta da un libro non ho potuto resistere: doveva essere mio anche il libro!
Ma poi ci si è messo di mezzo il tempo... morivo dalla voglia di leggerlo, ma poi ho continuato a rimandare, un po' per un motivo, un po' per l'altro, ma anche perché avevo un po' paura: il telefilm mi è piaciuto tantissimo, ma se il libro non si fosse rivelato all'altezza?
E così ho continuato a rimandare e rimandare, fino a quando ho deciso di essere coraggiosa e leggerlo. E meno male! Mi è piaciuto tantissimo, sono stata davvero contenta di essermi potuta ri-immergere nella storia e di ritrovare dei personaggi che mi avevano davvero colpito tantissimo.

Prima di iniziare a parlarvi del libro vero e proprio voglio ancora spendere due parole sulla serie tv: è veramente fedele! E visto che ho fatto passare un'eternità prima di leggere il libro, la seconda serie è già uscita da un pezzo e non mi resta che recuperarla, in attesa che il nostro caro autore si svegli e pubblichi il secondo libro. (In realtà la storia potrebbe considerarsi comunque conclusa, ma un secondo libro mi pare sia in cantiere e non è per niente una cattiva idea!).

Il libro mi è piaciuto davvero molto e l'ho trovato molto ben fatto: l'ambientazione che l'autore crea è veramente degna di un romanzo gotico, anche se è ambientato ai giorni nostri in una fantomatica cittadina della Pennsylvania. Le atmosfere che McGreevy sa creare sono adatte alla storia che ci racconta e fanno da degna cornice ai personaggi, che sono dei piccoli capolavori.
Ogni personaggio è caratterizzato benissimo, è coerente, ben costruito eppure riesce a risultare un completo mistero per il lettore: tutti i personaggi ci vengono presentati, si muovono spesso sulla scena e non vengono mai lasciati in secondo piano, eppure le loro ombre sono molto più vaste dei punti che l'autore mettere in luce per noi. E, credetemi, so di ripetermi, ma i personaggi di McGreevy sono dei veri e propri capolavori! 

Non è un libro perfetto, ad esempio sono state mosse molte critiche al linguaggio che l'autore usa, che, in teoria, dovrebbe riprodurre il modo di parlare dei ragazzi ma che, a volte, sembra un po' forzato, e non posso certo dire che sono critiche senza fondamento, perché hanno ragione, ma sinceramente, i difetti di questo libro scompaiono davanti al lavoro che lo scrittore fa e che, secondo me, è magistrale: riesce a creare una storia piena di suspence, di mistero, che ti tiene incollata alla pagine, creando un'atmosfera cupa, piena di sospetto eppure non pesante, popolata da personaggi particolari, peculiari, misteriosi, pieni di ombre e luci, eppure caratterizzati alla perfezione. Riesce a creare un affresco inquietante e affascinante incastrando tutti i pezzi alla perfezione.
Però va detto che molte cose, alla fine, rimangono oscure: l'autore si diverte ad incuriosirci, ad interessarci, ma non ci dà tutte le risposte. Ammetto che forse qualche pezzo me lo sono persa per colpa della mia crisi da lettrice (avendo la capacità di attenzione di un colibrì ubriaco, non è poi così difficile perdersi dei pezzetti qui e là) ma l'autore non ci fornisce tutte le risposte in modo chiaro e definitivo. Cattivo e sadico!!!!

Concludendo è un libro che merita parecchio e che vi consiglio vivamente, soprattutto se avete voglia di leggere qualcosa di particolare, originale e un po' inquietante (ok, un po' tanto inquietante!) e, se siete amanti del genere, non posso non consigliarvi anche la serie tv. 
Anzi, sinceramente, non saprei se consigliarvi prima la lettura del libro o la visione del telefilm: ammetto che, se non avessi visto la serie, mi sarei goduta molto di più i colpi di scena (l'autore è un maestro nel sorprendere il lettore: fa cadere qui e là con somma indifferenza dei colpi di scena allucinanti, che, ovviamente, mi sono goduta poco perché già sapevo chi è chi e cosa è cosa) ma avrei fatto davvero molta più fatica a capire cosa stava succedendo tra le pagine, perché in certi pezzi sono stata davvero contenta di ricordarmi bene il telefilm. Quindi lascio a voi l'ardua decisione e mi limito a straconsigliarvelo di cuore!

Voto:

Che ne dite? Vi ispira? O lo conoscevate? E cosa state leggendo in questo periodo?
Buone letture!
S.

12 commenti:

  1. Ciao Siannalyn, finalmente riesco a passare anche dal tuo blog! :D
    Non avevo mai sentito parlare di questo libro e, a dire la verità, nemmeno avevo mai sentito nominare la serie, ma mi hai incuriosito un sacco! Andrò a controllare meglio di che si tratta (sono in un periodo in cui mi drogo di serie tv in ogni momento possibile...) *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! :)
      E' che da noi la serie è passata in sordina perché non l'hanno considerata (anche se mi pare di aver letto da qualche parte che forse l'anno doppiata per qualche rete privata o avevano intenzione di farlo) e idem il libro, purtroppo, perché secondo me merita parecchio :)
      Spero che ti ispiri! :)

      Elimina
  2. Ciao ^^
    Non conoscevo il libro e nemmeno il telefilm.. diciamo che la frase "i personaggi sono dei capolavori" mi ha incuriosita tantissimo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! :)
      Purtroppo da noi non l'hanno considerato per niente e secondo me è un peccato perché mi ha colpito davvero molto. E i personaggi secondo me sono veramente fatti bene, sono particolarissimi e caratterizzati in modo strano, insomma mi hanno colpito! :)

      Elimina
  3. Ciao Sian, se ricordo bene ti avevo già detto che la serie tv mi attirava tantissimo ma che non riuscivo ad andare oltre alla metà della prima puntata per colpa dello streaming lentissimo, ma ora ho deciso di scaricare direttamente la serie e vedermela con calma!! Mi attira un sacco anche il libro, che però mi pare sia solo in inglese, giusto? Ehhh mi dovrò arrendere e iniziare a leggere anche in quella lingua, ci sono un sacco di belle cose che mi sto perdendo perché non le traducono!! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! ) Sì, mi ricordo che mi avevi detto che avevi avuto dei problemi, ma ora spero che riuscirai a guardartela e, soprattutto, spero che ti piaccia! :)
      Sì, purtroppo il libro è solo in inglese :( mi spiace!

      Elimina
  4. Ciao Sianna aka colibri ubriaco xD Sappi che le tue parole mi hanno proprio messo una bella pulce nell'orecchio, non conoscevo nè libro nè serie tv, ma il primo finisce in wish list immediatamente e il secondo se riesco gli darò una occhiata (purtroppo io e lo streaming non andiamo d'accordo u.u).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! :)
      Sono felice di averti incuriosita! :) E spero che si rivelino delle belle scoperte! *_*
      E ti capisco benissimo... lo streaming è una brutta bestia! :P

      Elimina
  5. Anch'io sono a metà della serie televisiva, ma devo ancora recuperare il libro: avevo un po' paura che non reggesse alle aspettative.
    Ora non ho più scuse XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohhhh qualcuno che la conosce!!!!! *___________*
      Secondo me il libro merita parecchio, spero che sia lo stesso anche per te! :)

      Elimina
  6. Ciao Siannalyn <3
    Bella recensione!Non avevo mai sentito parlare di questo libro...ma potrei dare un'occhiata al telefilm.
    Buone letture :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie! *_*
      Spero che ti piaccia! :)
      E buone letture anche a te! :)

      Elimina

Post in evidenza

NUOVO VESTITINO PER IL MIO BLOG

Buongiorno e buon lunedì a tutti! Com'è iniziata la vostra settimana! Io oggi non ho molta voglia di andare al lavoro, così ho deciso d...

Post più popolari