domenica 5 gennaio 2014

READING CHALLENGE: RECAP

Buongiorno a tutti!!!!! Ho un sacco di post in arretrato e mi sento tanto, ma proprio tanto, il Bianconiglio: "Presto che è tardi, presto che è tardi!". 
Non ho ancora pubblicato il post con i libri acquistati/regalati a dicembre, non ho ancora fatto il punto delle mie letture dell'anno appena passato, ho visto un tag carinissimo che voglio assolutamente fare e ho già pronto il post della terza puntata di Winter Fairy Tales, ma ho deciso di rimandare anche quello perché mi sa che è il caso di fare il punto delle reading challenges a cui partecipo.

Le ho scoperte da poco e, ebbene sì, lo devo confessare, mi sono lasciata prendere un po' la mano... ok, ok... non solo la mano, anche il braccio, la spalla, il collo e pure la testa. Alcune ho deciso di farle perché mi sembravano un buon modo di smaltire le letture in arretrato, altre semplicemente perché erano carine e non potevo dire di no, ma, quale che sia il motivo, ora sono letteralmente sommersa dalle reading challenges, quindi, per non annegare mi sa che mi tocca fare il punto della situazione.



La prima reading challenge, e quella che ha dato il via a questa mia insana passione, è quella organizzata da Ancella del blog The Secret Dor (vi rimando al mio post introduttivo): La Series Reading Challenge, pensata per aiutare a smaltire le serie che abbiamo iniziato e a tener traccia di quelle che iniziamo. Cosa utilissima perché i libri che ho letto dall'inizio dell'anno fanno tutti parte di una serie, anzi, ad essere sincera 3 su 4 sono i primi libri di una serie... ho il sospetto che questa challenge si rivelerà molto utile per far ordine. 

La seconda challenge è quella organizzata da Serena del blog Attraverso i Libri e ciò che Serena vi trovò. L'ho trovata interessante e stimolante, per cui non ho proprio potuto resistere (qui il mio post introduttivo). Tra l'altro grazie a questa sfida ho scoperto un libro bellissimo *_* (che tra l'altro è il primo di una serie, spero tanto che le cose non peggiorino andando avanti) di cui spero di riuscire a parlarvi presto.



Questa sfida molto carina è stata organizzata dal blog Reading is Believing di Denise (qui potete trovare qualche informazione in più). Non ho saputo resistere neanche a questa e, fin'ora, sono stata fortunata. Il primo libro che ho letto per questa challenge si è rivelato molto carino. Magari vi parlerò anche di lui prima o poi (e comunque, se siete degli inguaribili curiosi come me, non vi resta che aspettare... non scriverò le recensioni di tutti i libri letti ma farò dei post di riepilogo in cui dirò qualcosina su tutti i libri letti per le diverse sfide).

Potevo dire di no a delle letture a tema?! Ecco, appunto... non è colpa mia, è che non si può dire di no. Perciò ecco qua la sfida organizzata da Giusy del blog Divoratori di Libri (qui se volete qualche notizia in più). E poi il tema del mese è: vampiri. No, assolutamente non potevo dire di no!
E fin qua le cose erano ancora piuttosto semplici e contenute, ma ora peggiorano sensibilmente. Le prossime due sfide le ho scoperte sul blog di Serena (il link lo trovate poco più sopra) e non ho ancora avuto il tempo di fare un post a loro dedicato, ma lo farò prestissimo, perciò infilo anche loro nel calderone:

Questa sfida è stata organizzata dal blog Musings of a Book Lover e ci spinge a leggere dei libri che siano fuori dalla nostra "Comfort zone". Una vera sfida con se stessi. Spero di riuscire a preparare presto il post introduttivo.


Questa challenge è stata organizzata dal blog Rose City Reader e consiste nel leggere dei libri ambientati in diverse Nazioni europee (o scritte da autori di diverse nazioni). Come per la precedente non ho ancora scritto un post introduttivo, ma spero vivamente di riuscire a farlo quanto prima.

E con queste due dovrei aver terminato le reading challenges prese dai diversi blog (anche se no ho viste alcune altre veramente carine, ma ho cercato di contenermi). Ma non è finita qua! Ora vengono le sfide scoperte su Goodreads (quel sito è una cosa incredibile... è diabolico!!!!). Ci sono addirittura interi gruppi dedicati alle reading challenges e saranno la mia rovina!

Le sfide che vi presento ora sono tutte organizzate dal gruppo Nothing but Reading Challenges (un nome una garanzia!!!) e sono tutte quelle a cui non sono riuscita a dire di no (ad altre ci sono riuscita per un pelo e ancora adesso mi chiedo come ci sia riuscita... è stata un'ardua impresa!):

1) Reading the Alphabet (qui il link). E' una sfida annuale che consiste, semplicemente, nel leggere l'alfabeto (un titolo o autore per ogni lettera). Non la trovate adorabile?

2) January Challenge: Vices or Virtues? (qui). Questa è mensile ed è un pochino più complicata, quindi se vi incuriosisce vi consiglio di andare a controllare su goodreads (seguendo il link che vi ho indicato). In pratica il tema sono i 7 vizi e le 7 virtù (capitali/cardinali se non sbaglio). Si possono leggere libri i cui titoli hanno uno dei 7 vizi-virtù nel titolo, nel nome della serie o dell'autore. Libri in cui i protagonisti hanno i nomi di vizi-virtù, o ne incarnano l'essenza, o, ancora, si può fare lo spelling di uno o più vizi-virtù con i titoli dei libri. Un po' più contorta ma avvincente!

3) Stuck in a Rut. (qui) Anche per questa vi consiglio, se interessati, di andare a vedervi la pagina del gruppo perché è una sfida annuale strutturata in una serie di task che comprendono cose diverse, come: leggere una trilogia completa, leggere una serie completa, leggere 4 nuovi autori, 2 libri con il nostro colore preferito in copertina e ancora molto altro. L'ho trovata originale e... irresistibile!

4) New 2 U Authors (qui). Una challenge annuale che consiste nel leggere autori nuovi (per noi, non in senso di "debuttanti"). Insomma, un buon modo per allargare la nostra cerchia di lettura.

Ed eccoci così arrivati, finalmente, all'ultima sfida. E' sempre su GR ma l'ho conosciuta grazie al blog Pink Vanilla Life:

Un'altra sfida annuale il cui scopo è quello di farci leggere libri di tantissimi generi diversi (ovviamente ci sono diversi livelli, come in tutte le altre organizzate su GR in cui potersi cimentare senza che la cosa diventi troppo pesante).

Un ultimo accenno va fatto ai miei Buoni Propositi, che non sono una vera e propria challenge ma che cercherò di sviluppare in maniera simile (così magari sarà la volta buona che riesco a mantenerne qualcuno!). Inoltre userò spesso lo stesso libro per più challenge ma cercherò di non esagerare, se no non sarebbe divertente... vedrò cosa riuscirò a fare!

Ok gente, questo è tutto! O almeno lo spero... Credo di non aver dimenticato nessuna challenge e spero di riuscire a fare presto sia i post di presentazione che ancora mi mancano, sia i post di riepilogo (mensile, credo) per le singole sfide, in modo che non mi perda per strada.

Ah, e spero anche di riuscire ad arrivare alla fine di tutte (o almeno buona parte) senza che diventino un obbligo. ^_^

E voi? Partecipate a delle reading challenges? Quali? Ne avete altre da consigliarmi (anzi no, fate finta di non aver letto quest'ultima domanda, vi prego!!!! ) Oppure non vi piacciono? O non vi ispirano un granché?

Buone letture (e buone sfide!) a tutti!
S.

13 commenti:

  1. Partecipo ad alcune tue stesse challenge! :P
    In più partecipo ad un'altra sfida, un giro d'Italia letterario ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il giro d'Italia letterario sembra un'idea davvero molto carina! *_*

      Buone letture e buone sfide! ^_^

      Elimina
    2. grazieee :D Anche a te ^^

      Elimina
  2. :) Le Reading challenges sono davvero convolgenti!
    Yay! Siamo compagne di sfida!
    Buona domenica! xoxo

    PS: La sfida outside the box mi sta tentando ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva!!! :)
      Outside the box è veramente carina...e poi con i diversi livelli è anche relativamente "semplice"... :)

      Grazie e buona domenica anche a te! ^_^

      Elimina
  3. AHAHAHA! E pensa che io sono almeno 4 anni nel girone dei dannati delle sfide su aNobii.. Cerco sempre di dire no e poi.. Niente, poi mi catturano! :3

    :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 4 anni? Altro che recidiva, allora! :P Non sapevo ci fossero anche su anobii e per fortuna!! Sarebbe stato un delirio... ma ora ho tutto il tempo di recuperare! :P

      Buona domenica! :)

      Elimina
    2. Il gruppo di GR nasce come "costola" di quello anobiiano.. E ora un pochino meno, ma dovevi vedere un paio di anni fa che roba era!
      AHAHAAH! Cresceranno a dismisura.. Sappilo! :D

      Elimina
    3. Hmm... non so quanto possa essere buona come notizia! Già così calamita buona parte della mia attenzione!!! C'è poco da fare... le challenge sono troppo carine!!! :)

      Elimina
  4. Quante belle sfide!! *___* Per ora, non mi sono ancora iscritta a nessuna iniziativa (ho l'indole troppo strampalata e solitamente tendo ad aver voglia di leggere proprio il contrario di quello che i vari regolamenti prescrivono... per il puro gusto di ribellarmi alle regole, mi sa, hi hi hi! ;P) Però più avanti... chissà! Queste cose in fondo mi intrigano! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco benissimo... ;) è che tutte queste sfide mi sembravano troppo carine (*_*) e non sono riuscita a resistere! :P

      Elimina
  5. Oddio quelle che hai trovato su goodread sono bellissime *.* non posso perdermele!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Sono troooooppo belle! *_* E ce ne sono moltissime altre, mi sono dovuta autocensurare e dare un contegno perché farle tutte è impossibile, ma sono tutte veramente molto carine! :)

      Elimina

Post in evidenza

COVER REVEAL: FIGHT FOR LIFE

Buongiorno a tutti! Come state? Io oggi sono veramente contenta di essere qua a scrivere questo post, perché oggi c'è il cover reveal ...

Post più popolari