domenica 21 febbraio 2016

RECENSIONE: MR. PERFECT

Buona domenica a tutti! Come state? Come procedono le vostre letture? Le mie bene, ci sono state alcune letture un pochino deludenti, ma la maggior parte sono state davvero belle e spero di riuscire a parlarvi di tute loro! Ovviamente il primo passo è iniziare a scrivere delle recensioni, quindi non perdo tempo in chiacchiere e passo a parlarvi subito del protagonista di oggi:

TITOLO: Mr. Perfect

AUTRICE: Linda Howard

TRAMA: Quattro amiche, durante la solita serata del venerdì al ristorante, compilano per gioco una lista ironica e alquanto osé dei requisiti pressoché irraggiungibili del loro uomo ideale: bello, fedele, divertente, ricco e, naturalmente, ben "dotato". La mattina dopo quella lista scherzosa e imbarazzante viene pubblicata nella newsletter aziendale. E da qui rimbalza su Internet. E poi in TV. In meno di ventiquattr'ore, tutta l'America conosce i più segreti desideri delle quattro. Niente di male, se quei requisiti non pungessero sul vivo qualcuno che li interpreta come una provocazione diretta e personale. Qualcuno che comincia a compilare una propria lista, una lista di morte, in cima alla quale ci sono i nomi delle quattro amiche...

Il libro è stato tradotto anche da noi, con il titolo L'uomo ideale dalla Sonzogno.


Questo libro è stata una vera sorpresa. E' vero che ce l'avevo in wish list, ma non pensavo che mi piacesse così tanto. Visto che a febbraio mi sono ripromessa di leggere più libri in cui il romance avesse un ruolo più rilevante, non ho saputo resistere e ho sfruttato l'occasione per leggere questo libro. E sapete una cosa? Ne sono davvero felicissima!

Intanto i protagonisti mi sono piaciuti tantissimo: Jaine è simpatica, determinata e con un caratterino tutto pepe, mentre Sam, beh... Sam è Sam. Sexy, irriverente e con tendenze da maschio alfa senza però arrivare alle eccelse cime di scimmione in calore. Insomma... le è proprio riuscito bene alla Howard. (E lo voglio anch'io un vicino di casa così, dite che al supermercato lo trovo????).
Insieme sono fantastici, mi hanno fatto morire dal ridere e la parte romance è ben sviluppata. Mi è piaciuta! (E già che ci sono: l'autrice riesce a scrivere delle scene hot, molto hot usando solo la parola penis (ho letto l'edizione inglese). Non ha nominato una volta "pistoni, mazze, coso, cosa" eppure è riuscita a farsi prendere sul serio e a scrivere delle scene molto "calienti". Lo so che non è pertinente, ma ormai sono partita per la tangente e vi confesso una cosa: ogni volta che trovo delle scene a luci rosse in cui il lui di torno viene tirato in ballo con il suo pistone, la sua mazza, il suo coso (ho trovato pure questo, ma un attimo che arriva il meglio), la sua cosa (ehh già, ho trovato pure questo!) a me viene l'istinto irrefrenabile di prendere il libro e lanciarlo fuori dalla finestra. Poi mi ricordo che inquinare è una brutta cosa e mi trattengo, ma vi assicuro che la tentazione è forte!).

Ok, ora torno al libro. Accanto ai nostri piccioncini abbiamo, ovviamente, altri personaggi, che ok, non sono esattamente caratterizzati alla perfezione, ma non sono neanche bidimensionali e banali. Le amiche di Janie sembrano uscite da una puntata di Sex and the City a volte, ma mi sono piaciute molto.
E la storia funziona bene, sia la parte romance che la parte thriller. Molto interessante e coinvolgente. Non sono proprio d'accordissimo con tutte le scelte dell'autrice, una in particolare mi ha fatto un po' storcere il naso, ma non voglio farvi spoiler quindi non vi anticipo nulla! (Siete curiosi? Beh, correte a leggere il libro!!!).

Tutta la questione che è nata attorno alla lista che le quattro ragazze creano in un momento di euforia mi è sembrata parecchio esagerata (anche se tristemente probabile) e per un bel pezzo ho avuto una vocina irritante che continuava a ripetermi che il tutto ruotasse attorno a un'esagerazione allucinante: voglio dire, passi per il killer, che è psicolabile, ma tutti gli altri che non fanno che parlare della lista, chi a dire che è una genialata e chi, invece, a dargli contro come se non ci fosse un domani perché è immorale e degradante per l'uomo (seriously?!) non hanno giustificazioni.
Eppure sono riuscita lo stesso a godermi la lettura, pagina dopo pagina. Non riuscivo più a posarlo e in un momento di follia ho rischiato di stalkerare Rosa  perché è colpa sua se il libro è finito in wish list e io dovevo assolutamente sapere come sarebbe andata a finire. Fortunatamente per lei ho resistito alla tentazione (ma è stato difficile e avevo già aperto la pagina del suo blog, prima di riuscire a fermarmi!) e ho aspettato pazientemente di finire il libro.

Cercando di riassumere, quindi, vi posso dire che questo libro è un mix ben riuscito di thriller e romance, con due protagonisti che insieme fanno scintille (ma che, soprattutto, vi faranno anche ridere, e pure tanto!) e che vi terrà incollati alle pagine.
E' uno di quei libri che, una volta finiti, vi viene una grandissima voglia di consigliarlo a tutti, a prescindere dai gusti, e di urlare a chiunque incontriate di andare a leggerlo, ora, subito, adesso.
E' il primo libro della Howard che leggo, ma non sarà l'ultimo!

Voto:e mezzo.

8 commenti:

  1. E come sempre ecco un altro libro che mi fai scoprire e si aggiunge in WL *-*

    RispondiElimina
  2. I personaggi sembrano simpaticissimi e la trama originale quanto basta...
    Temo però che non sia il mio genere, per stavolta credo che passerò! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente non credo sia il tuo genere :) però nel caso volessi provare a leggere qualcosa del genere, questo è uno di quelli consigliati :)

      Elimina
  3. Grandissima!!! Sono veramente, ma veramente contenta che ti sia piaciuto. E stalkerarmi quando vuoi, non mi offendo eheh :D
    Oddio, Sam è la meraviglia, ad avercelo come vicino di casa :3
    Ah, non sai quante ne ho lette io XD Giusto nell'ultimo libro ho trovato "un tizzone ardente" (ma si parla di un historical romance degli anni '80, quindi in un certo senso ci sta), buahahah XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *_* Oh ma che carina, grazie!!!! :)
      Ehhh... Sam sarebbe davvero un ottimo vicino di casa, non mi lamenterei nemmeno per gli orari strani! :P
      E "tizzone ardente" è poi dura da battere (anche con le attenuanti del caso! :P)

      Elimina
  4. Questo libro si che sembra carino, grazie per la segnalazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ha stupito in modo positivo :) Spero che possa piacere anche a te! :)

      Elimina

Post in evidenza

WWW...WEDNESDAY#23

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non posso lamentarmi delle mie, ma questa puntata del www stava seri...

Post più popolari