lunedì 1 agosto 2016

RELEASE BLITZ: UCCIDIMI DI CHIARA CILLI

Buongiorno a tutti! Oggi sono davvero contenta perché oggi parte il RELEASE BLITZ per il nuovo libro di Chiara Cilli (ed è anche la prima volta che partecipo ad un'iniziativa del genere, che emozione!!!). Visto che oggi è un giorno importante non perdo altro tempo in chiacchiere e lascio la parola al protagonista di oggi!!! Ah, un'ultima cosa! In fono al post troverete anche una recensione in anteprima! *_*





Esce oggi Uccidimi, terzo romanzo della serie dark contemporanea Blood Bonds di Chiara Cilli, l'ultimo che vedrà protagonisti Henri Lamaze e Aleksandra Nikolayev!



Titolo: Uccidimi
Autore: Chiara Cilli
Serie: Blood Bonds #3
Genere: Dark Contemporaneo
Pagine: 281
Prezzo eBook: € 4.99
Prezzo cartaceo: € 11.50
Data di pubblicazione: 1 Agosto 2016



Non avrei mai immaginato che la mia vita sarebbe finita così.
Non avrei mai creduto che la mia vita sarebbe dipesa dalla sua.

Ero pronta a morire per mano dell'uomo che mi aveva distrutto.
Ero pronto a uccidere la donna che si era presa tutto me stesso.

Ma la mia sofferenza non è ancora terminata.
Ma me l'hanno portata via.

Sta venendo a riprendermi, lo sento.
Me la riprenderò, a qualsiasi costo.

E questa volta non potrò fermarlo.
E questa volta non fallirò.

A meno che non sia io a ucciderlo.



**Attenzione**
Romanzo Dark Contemporaneo
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente, linguaggio forte e rapporti sessuali di dubbio consenso o non consensuali. Non adatto a persone sensibili al dolore e alla schiavitù.



ACQUISTA IL ROMANZO SU


Disponibile da oggi negli store online!


PER FESTEGGIARE L'USCITA DI UCCIDIMI,
IL PRIMO E IL SECONDO ROMANZO DELLA SERIE SONO IN OFFERTA!


Amazon | Kobo | iBooks | Mondadori Store | Google Play


Amazon | Kobo | iBooks | Mondadori Store | Google Play


LEGGI L'ESTRATTO


«A
lzati».
Gli occhi sgranati dal terrore, fissai l'uomo mentre si rimetteva il cellulare in tasca, dopo aver ricevuto chissà quali istruzioni. «Cosa…»
La voce mi morì in gola non appena me lo ritrovai davanti, accucciato sui calcagni. Nonostante fosse di un'avvenenza strabiliante, l'oscurità che regnava sul suo viso era spaventosa oltre ogni limite.
Un'oscurità molto diversa da quella che celava i volti dei fratelli Lamaze.
Quella di quest'uomo non nascondeva alcun tormento.
Era pura.
Incondizionata.
«Non parlare. Non chiedere. Fa' come ti dico» mi istruì, la voce così profonda da farmi tremare. «È tutto chiaro?»
Lo fissai, paralizzata dalla paura. C'era qualcosa in lui che mi ghiacciava il sangue nelle vene e radeva al suolo tutta la mia audacia. Non mi aveva neanche sfiorato, nondimeno era come se il mio subconscio fosse consapevole della sua lampante pericolosità.
Come se sapesse che contro di lui non avevo alcuna speranza.
Il mio silenzio non gli piacque. «Quando ti faccio una domanda» scattò «tu rispondi». Temporeggiò, forse per consentirmi di comprendere ciò che aveva detto. Poi ripeté: «È tutto chiaro?».
Il suo sguardo era così duro da togliermi il fiato. Non vi era umanità in esso, solo una risolutezza che mi annientava.
«Sì» riuscii a bisbigliare.
Strinse impercettibilmente gli occhi, quasi la mia risposta lo avesse irritato. «Non prendermi per il culo, Nikolayev. So che donna sei. L'ho visto, ricordi?» Inclinò il capo e mi squadrò in un modo che mi fece accapponare la pelle. «Prova di nuovo».
Sapevo bene cosa si aspettava da me.
Quello che voleva.
Quindi feci appello a tutto il mio coraggio e, con decisione, dissi nuovamente: «Sì».







GUARDA IL BOOKTRAILER




PARTECIPA AL GIVEAWAY

a Rafflecopter giveaway

L'AUTRICE

Nata il 24 Gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara. I generi di cui scrive spaziano dal dark fantasy e contemporaneo all'erotic suspense. Ama le storie d'amore intense e tragiche, con personaggi oscuri, deviati e complicati.


Facebook | Twitter | Website | Goodreads | Amazon
YouTube | Google+ | aNobii | Newsletter | Pinterest | Instagram


In anteprima!!!!!!

Quando ho iniziato questo libro ero molto combattuta perché da una parte stavo morendo dalla curiosità, sia perché dopo il finale di Distruggimi dovevo assolutamente sapere cosa sarebbe successo e sia perché volevo sapere come sarebbe andata a finire tra Aleksandra e Henri. Ma ero anche parecchio preoccupata perché già sapevo che questo libro mi avrebbe fatto soffrire.

Ma poco importa, come ho iniziato a leggere non c'è più stato nulla da fare. Mi sono ritrovata incollata alle pagine e dovevo leggere, leggere, leggere perché dovevo assolutamente sapere cosa sarebbe successo. Come sarebbe andata a finire tra Aleksandra ed Henri, e cosa sarebbe successo ai fratelli Lamaze.

Penso di essere finalmente riuscita a decidere chi è il mio preferito: Armand. Credo che sia lui il fratello che mi piace di più (anche se pure gli altri non scherzano!) e sono davvero curiosa di scoprire cosa ci racconterà Chiara su André.
Come per gli altri libri ci sono un sacco di elementi interessanti: i protagonisti sono tutti ben delineati e caratterizzati (e ok, sto pensando ai tre fratelli Lamaze, lo ammetto, ma anche gli altri personaggi sono fatti benissimo!) e nel primo libro mi ero innamorata per le voci dei tre fratelli (e dei loro misteri) e il mio amore è continuato anche negli altri due libri della serie (e in quest'ultimo credo che l'autrice abbia dato il meglio di sé). C'è poi la trama, che scorre bene e senza intoppi, e certe scene che sono costruite alla perfezione, soprattutto verso il finale ci sono alcune scene che si possono quasi definire "epiche". Inutile dire che ho adorato questa lettura, no?

Il libro si legge tutto d'un fiato ma più ci avviciniamo al finale e più diventa impossibile staccarsi dalle pagine, e ho adorato ogni singolo momento del libro. E sono anche molto soddisfatta per il finale trovato da Chiara (sì, ok, avrei preferito qualcosa di diverso, ma mi aspettavo qualcosa di moooooooooolto peggiore, quindi mi posso ritenere davvero soddisfatta!).

E' la degna conclusione della storia di Aleksandra ed Henri, quindi se gli altri libri vi sono piaciuti i vi consiglierei di non perdere tempo e recuperare anche questo!!!!

Voto:


4 commenti:

  1. Ahhhhh sono felicissima che ti sia piaciuto, thank youuuuuuuuu :D ♥

    RispondiElimina
  2. Oddio... scusate, che significa "non adatto a persone sensibili al dolore o alla schiavitù?!?"
    Esistono persone che NON sono sensibili a queste due cose?! O voleva essere un'affermazione ironica? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che sia semplicemente una scelta poco felice di costruire la frase :) Voleva essere un avviso ai contenuti forti del libro, ma effettivamente non è stata la scelta migliore :)

      Elimina

Post in evidenza

WWW...WEDNESDAY#23

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non posso lamentarmi delle mie, ma questa puntata del www stava seri...

Post più popolari