mercoledì 31 agosto 2016

WWW...WEDNESDAY#27

Buongiorno!! Finalmente è mercoledì e posso tornare a postare una puntata di questa rubrica (ormai avrete capito che l'adoro follemente, no?). E' la prima puntata dopo le vacanze, quindi cercherò di contenermi e non renderla troppo piena, ma non vi prometto niente!

La rubrica WWW... Wednesday è ideata dal blog Should be reading.

1)What are you currently reading?
2)What did you recently finish reading?
3)What do you think you'll read next?

What are you currently reading?


Al momento ho in lettura Havoc di Ann Aguirre, secondo libro della serie Dred Chronicles. E' una serie molto appassionante e i personaggi sono degni di nota. Non è una delle migliori che io abbia mai letto, ma mi sta piacendo parecchio!
What did you recently finish reading?



Fate's Edge di Ilona Andrews è il terzo volume della serie The Edge, che finalmente sono riuscita a continuare. Mi aspettavo qualcosina di più da questo qua, perché il protagonista è il mio preferito del gruppo, ma è stata comunque una lettura piacevole. Mentre già sapete che ho davvero apprezzato questo libro della Premoli, Un giorno perfetto per innamorarsi. La prossima lettura mi fa davvero sentire soddisfatta di me stessa, perché è uno dei miei acquisti di agosto: Dodger di Terry Pratchett. Penso sia il primo libro che ho letto di Pratchett non ambientato nel mondo-disco (Buon Apocalisse a tutti! a parte). E' stata una lettura davvero piacevole e Pratchett è un genio come sempre.

 

Ad agosto ho letto meno del solito, ma la maggior parte delle mie letture sono state di libri fuori dalla mia comfort zone, e la cosa mi ha davvero resa contenta. Questi due, che ho finito di leggere da pochissimo, ne sono un ottimo esempio: Stiff di Mary Roach, una lettura davvero particolare e interessante, e Il più grande uomo scimmia del Pleistocene di Roy Lewis, che è un libretto geniale!

 What do you think you'll read next?


Non sono ancora sicura al 100% di quale sarà la mia prossima lettura, ma ci sono buone probabilità che tocchi a lui: Cari Mostri di Stefano Benni. (Scusate per il grassetto ma ho provato a toglierlo più volte e blogger non sembra essere d'accordo!!!!)


E voi cosa state leggendo? Cosa avete appena finito di leggere? E cosa leggerete dopo? Oppure lasciatemi i link ai vostri WWW, passerò a curiosare!!!
Buone letture!
S.

lunedì 29 agosto 2016

RECENSIONE: UN GIORNO PERFETTO PER INNAMORARSI

Buongiorno a tutti e buon inizio settimana! Oggi ho deciso di parlarvi di un libro che ho finito da pochissimo e che ho potuto leggere grazie ad un'iniziativa carinissima a cui partecipo... grazie ragazze!
Lo so, nel giro di tre mesi circa ho letto tre libri della Premoli e sapete cosa vi dico? Ne leggerò sicuramente altri! Ma per saperne di più dovete continuare a leggere!

TITOLO: Un giorno perfetto per innamorarsi

AUTRICE: Anna Premoli

TRAMA: Kayla è un’amante della frenetica vita newyorkese. Ma quando il lavoro la porta in Arkansas un inaspettato regalo la attende: si chiama Grey, ed è un uomo molto, molto misterioso…

Kayla Davis è una vera donna “metropolitana”. Della Grande Mela ama tutto, anche il traffico, il caos e la folla multicolore. Nota per il suo sarcasmo e le sue relazioni mordi e fuggi, nella vita vorrebbe diventare un’affermata giornalista, ma nel frattempo si accontenta di scrivere recensioni dei posti più cool della città. L’occasione di fare il salto si presenta sotto forma di trasferimento in un centro rurale dell’Arkansas, zona diventata improvvisamente famosa a causa delle controverse concessioni per i giacimenti di gas. Kayla, che è nata da quelle parti, ma sperava di non doverci più tornare, abbandona l’amata New York e ce la mette tutta per inserirsi nella vita della piccola cittadina. L’impresa, però, è molto più difficile di quanto si sarebbe aspettata e l’incarico che le hanno affidato richiederebbe la massima concentrazione e lucidità. A ingarbugliare ancora di più i fili della sua nuova vita ci si mette anche l’imprevista comparsa di un certo Grey…

Ce la farà Kayla a dimostrare quanto vale? E, soprattutto, riuscirà a non lasciare il suo cuore in Arkansas? 

Come vi ho già anticipato, questo è il terzo libro che leggo di questa autrice e quindi, diversamente dai due libri che l'hanno preceduto, l'ho iniziato con tutta una serie di aspettative: protagonista ironica e determinata, scene divertenti, stile scorrevole, storia accattivante e protagonista maschile decisamente piacevole (e senza essere affetto dalla sindrome del maschio-alfa). 
Tutto sommato è un insieme di aspettative di tutto rispetto, ma posso dirvi fin da subito che sono state tutte soddisfatte, e pure soddisfatte ineccepibilmente.

Kayla è una protagonista forte e determinata, non si piange addosso e ha una vena di ironia (e autoironia) che mi ha fatto capitolare fin da subito. Non ho dovuto neanche leggere tutto il primo capitolo per capire che avrei potuto rilassarmi e godermi la lettura perché non me ne sarei di certo pentita.
La storia è divertente, scorrevole e originale, nei limiti del genere. L'idea dell'autrice è molto buona e mi sono affezionata a tutti i personaggi secondari che ci presenta.
E poi c'è Grey. No, io dico... Grey. Vorrei davvero potervi dire qualcosa di più su di lui, ma no. Dovete leggere il libro se siete curiose. E vi assicuro che non ve ne pentirete (anzi, mi ringrazierete... e pure di cuore!!!). 
E già che ne stiamo parlando, ditemi: dove devo firmare per averne uno così?
Penso sinceramente che sia uno dei migliori protagonisti maschili di questo genere. Davvero, vale la pena leggere il libro solo per lui!!


Non fraintendetemi, il libro ne vale comunque la pena: protagonista irresistibile, personaggi secondari a cui è impossibile non affezionarsi, storia carina e originale, ambientazione carina e stile scorrevole. E non dimentichiamoci le scene divertenti e i dialoghi tra i due protagonisti, che a volte fanno morire dal ridere (e ci sono certi siparietti che sono la fine del mondo!). Ma Grey va oltre tutto questo, fidatevi!

A parte i miei deliri sul protagonista il libro è davvero carino e se siete in cerca di una lettura leggera, che vi aiuti a staccare la spina, vi faccia divertire e magari anche sospirare un po'... beh, che aspettate a leggerlo??



Voto:


E voi che mi dite? Conoscevate questo libro? Oppure vi ispira? 
Buone letture!
S.

venerdì 26 agosto 2016

I'M BACK!!! + IL MIO TESSSSSSSSSORO #10

Buongiorno a tutti! Sono, purtroppo!!!!!!, tornata dalle vacanze e quindi eccomi di nuovo qua a stressarvi!
E voi, come avete passato questo periodo? Siete stati da qualche parte? Vi siete riposati? E le vostre letture come sono andate??

Io ho letto davvero poco questo mese perché mi sono goduta le vacanze! (Ed ora voglio tornarci!!!! Ma questi sono piccoli dettagli!!!).
Devo recuperare tutto quello che mi sono persa sui vostri angolini, e pian piano risponderò anche ai vostri commenti, promesso! Ma nel frattempo vi lascio con i miei acquisti di agosto (ebbene sì, anche in vacanza sono riuscita a comprare libri, non è meraviglioso???).


Questi due mi fanno sentire davvero molto soddisfatta perché sono acquisti al risparmio, quindi non mi sento per niente in colpa. Il primo è una copia in hardback di Dodger di Terry Pratchett. Che era in super offerta su amazon a 4 euro (Pratchett+Hardback+4 euro= impossibile resistere!). Avrei potuto farmelo scappare?????? E l'altro libro, invece, è The Dubliners di James Joyce, nell'edizione super economica dei classici inglesi. In queste vacanze mi è venuta voglia di leggerlo quindi quando me lo sono trovata davanti in libreria non ho saputo resistere!!!


E poi ci sono loro. A mia discolpa posso dire che mi contano per la ibc, quindi mi sento meno in colpa, e aggiungo anche che c'è un intruso: Il più grande uomo scimmia del pleistocene di Roy Lewis non è un acquisto mio, ma della mia dolce metà. Anche se, ora come ora, il libro è in mio possesso!!! E poi ci sono Io ti troverò di Shane Stevens, di cui mi sono innamorata leggendo la trama. Non ho davvero potuto lasciarlo in libreria! La stessa cosa vale per Max di Sarah Cohen-Scali. La trama è affascinante e la copertina intriga. Poi ho letto la prima pagina e ho deciso che non c'era storia. Doveva venire a casa con me. E la mia dolce metà era d'accordo. Quindi in cambio del suo libro gli ho lasciato questo. (E lo straconsiglio anche a voi!!!!!).
Poi ci sono Dio di illusioni di Donna Tart, che mi è stato consigliato tantissimo e che è una vita che voglio leggere e Scacco a Dio di Roberto Vecchioni. E' un autore che adoro e non sono riuscita a lasciare questo libro sugli scaffali!!!

Allora, cosa ne dite? Conoscete questi libri? E quali sono i vostri nuovi arrivati?
Buone letture!
S.

martedì 2 agosto 2016

IL BLOG VA IN VACANZA!

Buongiorno a tutti! Anche se ho ancora pubblicato qualche post io sono già in vacanza (*_*), ma proprio non potevo non partecipare al release blitz del nuovo libro di Chiara Cilli e così ne ho approfittato per programmare non solo quel post ma anche quello con il wrap up mensile e quello della reading challenge, in modo che possiate lasciarmi le vostre letture del mese di luglio!

Spero che facciate tutti delle buone vacanze e delle ottime letture! Rilassatevi, riposatevi, divertitevi, insomma... vi auguro il meglio! Ci rileggiamo a settembre!



lunedì 1 agosto 2016

RELEASE BLITZ: UCCIDIMI DI CHIARA CILLI

Buongiorno a tutti! Oggi sono davvero contenta perché oggi parte il RELEASE BLITZ per il nuovo libro di Chiara Cilli (ed è anche la prima volta che partecipo ad un'iniziativa del genere, che emozione!!!). Visto che oggi è un giorno importante non perdo altro tempo in chiacchiere e lascio la parola al protagonista di oggi!!! Ah, un'ultima cosa! In fono al post troverete anche una recensione in anteprima! *_*





Esce oggi Uccidimi, terzo romanzo della serie dark contemporanea Blood Bonds di Chiara Cilli, l'ultimo che vedrà protagonisti Henri Lamaze e Aleksandra Nikolayev!



Titolo: Uccidimi
Autore: Chiara Cilli
Serie: Blood Bonds #3
Genere: Dark Contemporaneo
Pagine: 281
Prezzo eBook: € 4.99
Prezzo cartaceo: € 11.50
Data di pubblicazione: 1 Agosto 2016



Non avrei mai immaginato che la mia vita sarebbe finita così.
Non avrei mai creduto che la mia vita sarebbe dipesa dalla sua.

Ero pronta a morire per mano dell'uomo che mi aveva distrutto.
Ero pronto a uccidere la donna che si era presa tutto me stesso.

Ma la mia sofferenza non è ancora terminata.
Ma me l'hanno portata via.

Sta venendo a riprendermi, lo sento.
Me la riprenderò, a qualsiasi costo.

E questa volta non potrò fermarlo.
E questa volta non fallirò.

A meno che non sia io a ucciderlo.



**Attenzione**
Romanzo Dark Contemporaneo
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente, linguaggio forte e rapporti sessuali di dubbio consenso o non consensuali. Non adatto a persone sensibili al dolore e alla schiavitù.



ACQUISTA IL ROMANZO SU


Disponibile da oggi negli store online!


PER FESTEGGIARE L'USCITA DI UCCIDIMI,
IL PRIMO E IL SECONDO ROMANZO DELLA SERIE SONO IN OFFERTA!


Amazon | Kobo | iBooks | Mondadori Store | Google Play


Amazon | Kobo | iBooks | Mondadori Store | Google Play


LEGGI L'ESTRATTO


«A
lzati».
Gli occhi sgranati dal terrore, fissai l'uomo mentre si rimetteva il cellulare in tasca, dopo aver ricevuto chissà quali istruzioni. «Cosa…»
La voce mi morì in gola non appena me lo ritrovai davanti, accucciato sui calcagni. Nonostante fosse di un'avvenenza strabiliante, l'oscurità che regnava sul suo viso era spaventosa oltre ogni limite.
Un'oscurità molto diversa da quella che celava i volti dei fratelli Lamaze.
Quella di quest'uomo non nascondeva alcun tormento.
Era pura.
Incondizionata.
«Non parlare. Non chiedere. Fa' come ti dico» mi istruì, la voce così profonda da farmi tremare. «È tutto chiaro?»
Lo fissai, paralizzata dalla paura. C'era qualcosa in lui che mi ghiacciava il sangue nelle vene e radeva al suolo tutta la mia audacia. Non mi aveva neanche sfiorato, nondimeno era come se il mio subconscio fosse consapevole della sua lampante pericolosità.
Come se sapesse che contro di lui non avevo alcuna speranza.
Il mio silenzio non gli piacque. «Quando ti faccio una domanda» scattò «tu rispondi». Temporeggiò, forse per consentirmi di comprendere ciò che aveva detto. Poi ripeté: «È tutto chiaro?».
Il suo sguardo era così duro da togliermi il fiato. Non vi era umanità in esso, solo una risolutezza che mi annientava.
«Sì» riuscii a bisbigliare.
Strinse impercettibilmente gli occhi, quasi la mia risposta lo avesse irritato. «Non prendermi per il culo, Nikolayev. So che donna sei. L'ho visto, ricordi?» Inclinò il capo e mi squadrò in un modo che mi fece accapponare la pelle. «Prova di nuovo».
Sapevo bene cosa si aspettava da me.
Quello che voleva.
Quindi feci appello a tutto il mio coraggio e, con decisione, dissi nuovamente: «Sì».







GUARDA IL BOOKTRAILER




PARTECIPA AL GIVEAWAY

a Rafflecopter giveaway

L'AUTRICE

Nata il 24 Gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara. I generi di cui scrive spaziano dal dark fantasy e contemporaneo all'erotic suspense. Ama le storie d'amore intense e tragiche, con personaggi oscuri, deviati e complicati.


Facebook | Twitter | Website | Goodreads | Amazon
YouTube | Google+ | aNobii | Newsletter | Pinterest | Instagram


In anteprima!!!!!!

Quando ho iniziato questo libro ero molto combattuta perché da una parte stavo morendo dalla curiosità, sia perché dopo il finale di Distruggimi dovevo assolutamente sapere cosa sarebbe successo e sia perché volevo sapere come sarebbe andata a finire tra Aleksandra e Henri. Ma ero anche parecchio preoccupata perché già sapevo che questo libro mi avrebbe fatto soffrire.

Ma poco importa, come ho iniziato a leggere non c'è più stato nulla da fare. Mi sono ritrovata incollata alle pagine e dovevo leggere, leggere, leggere perché dovevo assolutamente sapere cosa sarebbe successo. Come sarebbe andata a finire tra Aleksandra ed Henri, e cosa sarebbe successo ai fratelli Lamaze.

Penso di essere finalmente riuscita a decidere chi è il mio preferito: Armand. Credo che sia lui il fratello che mi piace di più (anche se pure gli altri non scherzano!) e sono davvero curiosa di scoprire cosa ci racconterà Chiara su André.
Come per gli altri libri ci sono un sacco di elementi interessanti: i protagonisti sono tutti ben delineati e caratterizzati (e ok, sto pensando ai tre fratelli Lamaze, lo ammetto, ma anche gli altri personaggi sono fatti benissimo!) e nel primo libro mi ero innamorata per le voci dei tre fratelli (e dei loro misteri) e il mio amore è continuato anche negli altri due libri della serie (e in quest'ultimo credo che l'autrice abbia dato il meglio di sé). C'è poi la trama, che scorre bene e senza intoppi, e certe scene che sono costruite alla perfezione, soprattutto verso il finale ci sono alcune scene che si possono quasi definire "epiche". Inutile dire che ho adorato questa lettura, no?

Il libro si legge tutto d'un fiato ma più ci avviciniamo al finale e più diventa impossibile staccarsi dalle pagine, e ho adorato ogni singolo momento del libro. E sono anche molto soddisfatta per il finale trovato da Chiara (sì, ok, avrei preferito qualcosa di diverso, ma mi aspettavo qualcosa di moooooooooolto peggiore, quindi mi posso ritenere davvero soddisfatta!).

E' la degna conclusione della storia di Aleksandra ed Henri, quindi se gli altri libri vi sono piaciuti i vi consiglierei di non perdere tempo e recuperare anche questo!!!!

Voto:


Post in evidenza

WWW...WEDNESDAY#23

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non posso lamentarmi delle mie, ma questa puntata del www stava seri...

Post più popolari