venerdì 23 gennaio 2015

QUESTO PROPRIO NON SI FA!

Buongiorno a tutti! Come state? Io sono sul piede di guerra! Ho scoperto l'altra sera, girando sui vostri blog, che è in uscita (o meglio, dovrebbe essere appena uscito) un libro che aspettavo da una vita. E la cosa dovrebbe rendermi felice, no? A rigor di logica sì... ma il problema è che il libro in questione è il terzo volume di una trilogia. Ancora niente di strano, vero? Ma andiamo avanti!

Il libro in questione è il terzo capitolo della trilogia Scarlett di Barbara Baraldi. Il primo volume dovrebbe essere uscito nel 2010 e il secondo nel 2011, se non mi sbaglio, ma del terzo se ne erano perse le tracce. Erano entrambi pubblicati con la Mondadori e sempre con questa casa editrice l'autrice ha iniziato a pubblicare un'altra serie, Striges, che mi pare sia sempre una trilogia, ma non ne sono sicura.

Ora, la seconda trilogia di questa autrice mi ispirava parecchio, ma mi sono sempre rifiutata di iniziarla perché prima volevo finire l'altra: finché non avessi avuto tra le mani il terzo capitolo non avrei letto nient'altro di questa autrice. Infantile, lo so... e la colpa di sicuro non è dell'autrice, ma era comunque una questione di principio. E l'altra sera per un istante ho intravisto la luce: il 20 gennaio doveva uscire il terzo capitolo di Scarlett. Gioia e tripudio, no?

NO! Perché la Mondadori ha pensato bene di pubblicare la trilogia in un volume unico (che a detta loro sarebbe costato poco più del volume singolo):


Questa piccola meraviglia costa la bellezza di 22 euro. Ora, probabilmente per una trilogia non è neanche un prezzo esagerato, ma a me della trilogia intera non me ne può fregare di meno! A me serve il terzo... ora, spendere 22 euro per un mattone che mi occuperebbe dello spazio che non ho (non so più dove mettere i libri! Per ora sto provando a nasconderli sotto al letto, ma anche lui ha dei limiti!) e per tre libri di cui me ne interessa solo uno... beh, non mi pare il caso. Oltre al fatto che è proprio una questione di principio: ti costava tanto, cara Mondadori, pubblicare un libricino singolo per permettere a chi ha già i due volumi precedenti di completare questa benedetta trilogia???

So che non è la prima volta che questa casa editrice si spara un numero del genere e so purtroppo che non sarà nemmeno l'ultima. Perciò io protesto! So che sarà inutile, so che non cambierà niente, ma per me è importante e quindi dico NO!

Per minimo un anno non comprerò più libri editi dalla Mondadori. So che è una cosa minima e che appunto non cambierà niente (e non è neanche una cosa nuova, dopo aver letto Cappuccetto Rosso Sangue ho boicottato tutti i libri della Mondadori per un sacco di tempo) però è quello che mi sento di fare.

So che probabilmente ve ne fregherà poco, ma volevo sfogarmi con voi.
Buone letture!
S.

22 commenti:

  1. No, in effetti non è per niente giusto.. non è rispettoso nei confronti dei lettori a cui manca solamente l'ultimo libro.. avevo già sentito di una cosa del genere con la trilogia Beauty di Westerfeld, dove era capitata la stessa cosa.. peccato, queste scelte sono davvero poco rispettose :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno... non è un comportamento molto corretto.... :(

      Elimina
  2. Non è affatto giusto! Una cosa simile è stata fatta anche da Einaudi, che dopo aver pubblicato Leviathan (Scott Westerfeld), ha pubblicato la trilogia in un unico volume. Oltretutto il costo del volumone è di 28 €! Chi, come me, aveva già il 1 libro della trilogia è stato costretto praticamente a ricomprarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo che fosse l'Einaudi, ma so che avevano fatto lo stesso con Leviathan, che infatti non ho ancora comprato proprio per quel motivo... il libro mi ispira parecchio e vorrei leggerlo, ma mi irrita che si siano comportati così... penso che alla fine lo prenderò in lingua originale...

      Elimina
  3. Non sai quante volte mi è già successo (per esempio con La Fata delle Tenebre, della Black).. anche a me infastidisce, ma in fondo penso che sia meglio pubblicarlo così che non pubblicarlo affatto. Con tutte le saghe interrotte che girano..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero che anche quella della Black rientra nella lista... non mi era venuta in mente... :) quello è anche vero, è sempre meglio che non pubblicarlo affatto, però è comunque una cosa che mi snerva tantissimo!

      Elimina
  4. Che io sappia lo fanno quando le vendite sono state così basse che non solo la tiratura minima per il volume singolo non varrebbe la pena, ma pure i librai non lo vorrebbero perchè gli occuperebbe posto inutilmente :(
    È triste, ma a volte succede T^T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, penso che lo facciano per dei motivi...almeno, non credo che siano dei mostri di sadismo fino a questo punto! E so che è meglio di niente... però è davvero più forte di me...

      Elimina
  5. Anche io ho il tuo stesso problema. Ho già i primi due e non ho intenzione di comprare il terzo.
    Spero di trovarlo in ebook, quanto meno non mi occuperà spazio fisico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che il terzo l'avrei comprato volentieri, ma non l'intera trilogia... quella dell'ebook è un'idea carina... io penso che al limite potrei guardare più avanti in biblioteca e sperare bene...

      Elimina
  6. Non conoscevo questi romanzi, ma è assurda questa cosa. Più che altro, il prezzo sarebbe anche ragionevole essendo un volume unico, ma così chi ha già i primi due volumi rimane fregato. Sicuramente seguono una logica commerciale queste scelte, ma non per questo si riescono a mandare giù. -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente! :) Se non avessi gli altri due non mi dispiacerebbe comprare la trilogia, in fondo non sarà dei più economici, ma se sono tre libri ci può anche stare (e a volte ho speso pure di più per un singolo libro... sigh!). Però è proprio il principio (comunque come serie è carina. A me era piaciuta parecchio... è anche vero però che l'ho letta nel 2011 e ora potrei avere un parere diverso.... ma non era male :) )

      Elimina
  7. Come hai potuto capire dai commenti precedenti, ci interessa eccome! La logica che ha portato Mondadori ha scegliere di pubblicare in un unico volume la trilogia è evidentemente di marketing, economica insomma. O almeno è quanto mi sembra più plausibile.
    Se da un lato fanno un grande regalo a chi come me non aveva notato prima la trilogia e in questa nuova veste se ne sente più attratto, dall'altra la mossa sembra una presa in giro per quelli che avevano acquistato i libri precedenti. Che cosa farne ora dei primi due? E i soldi già spesi?
    Certamente per la CE è un risparmio notevole mettere in stampa un unico volume piuttosto che tre libri le cui vendite non sono prevedibili. La trilogia riunita obbliga (ma è tutto da vedere) chi aveva iniziato la serie a comprare il nuovo volume per finirla e, allo stesso tempo, attira nuovi lettori.
    E no, non è una manovra da incentivare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho notato! :) E, a mente fredda, posso capire i motivi che hanno portato ad una scelta simile (e che, alla fin fine si riduca tutto a una questione economica è la triste verità...) però ogni tanto ho bisogno di sfogarmi :) Grazie per il supporto! :)

      Elimina
  8. Che dire. Io sono rimasta fregata tante di quelle volte, che ormai non compro più saghe se non sono già interamente uscite. Le saghe che possiedo e che non sono ancora concluse le ho per via delle case editrici che magari mi mandano le copie, oppure perché me le regala qualche amico.
    Ciò che è sicuro, è che non mi lascerò fregare un'altra volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio problema è che le saghe sono le mie preferite (visto che il genere che più amo e leggo è il fantasy con tutti i suoi sottogeneri è un po' una scelta obbligata leggere saghe, anche se non lo faccio assolutamente controvoglia) ma pian piano sto lasciando perdere le edizioni italiane, che sto iniziando a prendere in considerazione solo quando compro libri che magari leggeranno anche mio fratello o mia madre... se so che il libro che voglio lo leggerò solo io preferisco sempre di più andare all'originale, quando mi è possibile... non sarà una cosa carina, ma sta diventando l'unico modo per seguire decentemente delle saghe... :(

      Elimina
  9. Ma non è affatto giusto, fai benissimo a protestare!!

    RispondiElimina
  10. È capitato anche a me anche se non con la mondadori! Era Leviathan di Scott. ;_;
    Mi sono rifiutata di comprarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ci credo! Anche perché costa un capitale quel libro!! Mi dispiace davvero!!!!

      Elimina
  11. Sfogo comprensibilissimo e pienamente giustificato. Se da una parte è una scelta positiva dal punto di vista economico e permette a dei nuovi lettori di avvicinarsi alla serie senza impazzire a cercare gli altri due (oltre a permettere l'acquisto per un prezzo tutto sommato basso per una trilogia), dall'altra è un'ingiustizia per chi ha acquistato i primi due volumi separatamente ed è suo malgrado costretto a ricomprarli per poter leggere l'ultimo.

    RispondiElimina

Post in evidenza

WWW...WEDNESDAY#23

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non posso lamentarmi delle mie, ma questa puntata del www stava seri...

Post più popolari