giovedì 8 novembre 2018

BOOK TAG - MY WORLD AWARD 2018

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io al momento non mi posso lamentare e sono, finalmente, qua con un book tag! Mi piacciono tantissimo, anche se ne faccio pochi, perché di solito fare un book tag implica sceglire un libro per ogni domanda e io sono incapace di scegliere, ma Chiara de La Lettrice Sulle Nuvole mi ha taggata in questo tag carinissimo (e una volta tanto sono domande a cui rispondere, quindi credo di potercela fare!) e quindi, anche se con un po' di ritardo, eccomi qui!

My World Award 2018

Regole

Seguire e taggare il blog che ti ha nominato;
Rispondere alle sue 10 domande;
Nominare a tua volta 10 blogger;
Formulare altre 10 domande per i tuoi blogger nominati, che possono essere su vita privata, viaggi, cinema, estetica, musica, serie tv, libri e cibo;
Informare i blogger della nomination.



Domande

1. Preferisci fare acquisti in libreria o online?
La risposta giusta è, probabilmente, online. Adoro girare per le librerie, curiosare tra i tanti titoli esposti e sfogliare le pagine dei libri, è una cosa che adoro veramente tanto. Ma online è più comodo perché, soprattutto ultimamente, sto aquistando molti più libri in lingua e, ovviamente, online ho tutto a portata di click, mentre nelle librerie fisiche la selezione di libri in inglese è, spesso, molto ma molto ridotta. 

2. Ti sei mai imbattut* in un personaggio letterario con un carattere molto simile al tuo?
Decisamente sì! Mi capita spesso di riuscire ad immedesimarmi in un determinato personaggio perché rispecchia alcuni lati del mio carattere, ma ne ho trovato uno in cui mi rispecchio davvero tantissimo: Lee della serie Hero di Moira J. Moore. Purtroppo è una serie che da noi non è arrivata, ma vi ho parlato del primo libro qualche anno fa, Resenting the Hero. In lei mi ci rispecchio davvero tantissimo! 


3. Qual è il libro più bello che hai letto quest'anno (finora 😄)?
Quest'anno è stato ricchissimo di letture meravigliose e sceglierne solo uno è impossibile... è anche impossibile limitarmi a sceglierne solo 10, ma farò un tentativo! Intanto Morning Star di Pierce Brown, The Hero Strikes Back (che è il seguito del libro che vi ho citato prima), L'Imprevedibile Piano della Scrittrice Senza Nome di Alice Basso (in realtà tutti i libri di questa serie!), La sostanza del male di Luca D'Andrea, Obsidio di Jay Kristoff e Amie Kaufman, Godsgrave di Jay Kristoff, Etched in Bone di Anne Bishop, Uomini D'Arme di Terry Pratchett, Crooked Kingdom di Leigh Bardugo, Saint Astray di Jacqueline Carey, Every Heart a Doorway di Seanan McGuire (e seguito). Ok... ho provato a fermarmi prima di raggiungere i 10 libri, ma proprio non ci sono riuscita. E ne avrei quasi altrettanti da aggiungere! Direi che del 2018 proprio non mi posso lamentare!

4. Quali sono i cinque libri più brutti mai letti, da cui metteresti in guardia chiunque?
Di libri che siano vere e proprie "schifezze" ne ho letti diversi, purtroppo capita, ma al momento l'unico che mi viene in mente è Ossessione Color Cremisi di Simona Liubicich, che per me è un grosso, grasso No! Poi c'è stato Il ritmo del mio cuore di Caisey Quinn, che di nuovo... no, grazie. E poi ci sono alcuni libri con cui non ho proprio avuto fortuna, per questioni di gusto personale, come Il circo della notte e Austerlizt di W.G Sebald. Al momento non me ne vengono in mente altri. 

5. Qual è il tuo personaggio dei fumetti preferito?
Fumetti proprio non ne leggo, in compenso leggo i manga, quindi attingerò da loro. Ci sono un sacco di personaggi che mi piacciono tantissimo, ma credo che il mio preferito sia Undertaker del manga Kuroshitsuji- Black Butler, che è anche la mia immagine del profilo!

6. Quali sono i libri che rileggi sempre volentieri?
Come Chiara, anch'io qua dico Black Friars. Questa è una serie che non mi stanco mai di rileggere. E ci aggiungo anche i libri di Pratchett, che rileggo sempre con grandissimo piacere.

7. Quando ha iniziato a sconfinferarti l'idea di aprire un blog?
Il mio blog è decisamente vecchiotto, anche se mi sembra sempre di averlo aperto praticamente ieri. Ed è con piacere che sono andata a controllare, per poter rispondere a questa domanda, e ho realizzato che sono online dall'ottobre del 2013. Insomma... quest'anno il mio piccolo angolino ha fatto ben 5 anni! Ma a parte questo, avevo deciso che volevo condividere con altri la mia passione per le letture e farmi contagiare dalla passione degli altri e... eccomi qui!

8. Cosa ti piace meno del mondo dei blog?
Tendenzialmente io vivo nel mio mondo e non mi accorgo molto di cosa accada attorno a me nella blogosfera. Certo, leggo i blog che seguo, ma non sono molto attiva sugli altri social, dove sembra che la maggior parte dei "drammi" accadano. Però ultimamente c'è una tendenza a criticare le recensioni negative e questa è una cosa che mi fa veramente inalberare. E non mi piace neanche molto vedere blogger che giudicano altre blogger per le scelte che fanno, siano esse scelte del blog, scelte di lettura, o di qualsiasi altro tipo. Credo che ognuno sia libero di fare le scelte che più preferisce senza dover venire giudicato.

9. Hai mai dovuto discutere/litigare con qualcuno che ti ha rimproverato di leggere troppo?
No, fortunatamente direi di no!

10. Qual è il post di cui sei più orgoglios* in assoluto?
Non c'è nessun post di cui io sia particolarmente orgogliosa. Nel senso, sono contenta di aver scritto tutti i post che ho pubblicato, di alcuni sono più soddisfatta e di altri meno, ma non saprei davvero cosa scegliere per questa domanda. Però quest'anno ho recensito un libro di Pratchett, che è un autore che adoro ma che non è per niente facile da recensire, quindi direi che la recensione di Uomini D'Arme potrebbe essere una risposta accettabile!

Questo è tutto! Non taggo nessuno, perché probabilmente a quest'ora sarete già stati taggati tutti quanti, ma se l'idea di questo tag vi piace beh, consideratevi taggati e sentitevi liberi di rispondere a queste domande! Se poi mi vorrete lasciare il link alle vostre risposte non potrete che farmi felicissima!
Buone letture!
S. 

7 commenti:

  1. Ne "aquisti" così tanti, di libri in Inglese, che l'Italiano inizia a scivolare via...

    Però sono d'accordo con te che ci sono troppe cricche e troppe sette in questi blog "letterari"... ci sono le capette, le pecore che vanno loro dietro e poche dissidenti.

    RispondiElimina
  2. Che brava, l'hai fatto! E come mi piacciono le tue risposte, tutte. Come sempre ti invidio la capacità di leggere in lingua. Concordo su di te sulla questione snobismo, mi capita spesso di venire criticata o additata come quella che legge fuffa, soprattutto per i romance. Non sopporto le persone saccenti, siano esse blogger, autori o lettori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era troppo carino per non farlo, anche se io ho i miei tempi! ;)
      E sui saccenti ti do ragione, come sul genere che si legge. Ognuno dovrebbe poter leggere quello che gli pare, senza venir giudicato!!!!!

      Elimina
  3. Che bello questo tag! Morning Star è anche tra i miei migliori dell'anno :D

    RispondiElimina
  4. Bel post. Se ho un po' di tempo risponderò anch'io alle domande :)

    RispondiElimina

Post in evidenza

IT'S A SERIAL THING #12

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non posso lamentarmi e con l'arrivo dell'autunno sembra che ...

Post più popolari