sabato 30 novembre 2013

IN MY MAIL BOX #2



In my mail box è una rubrica ideata da Kristi del blog The Story Siren e adottata da tantissimi altri blog. La rubrica originale è a cadenza settimanale e consiste nel presentare i libri acquistati, ricevuti come regali o prestiti, o ricevuti dalle case editrici o dagli autori. Io, invece, la presenterò mensilmente, almeno per ora.

ECCO I MIEI ACQUISTI DI NOVEMBRE:


La qualità della foto è quella che è, ma pazienza. Ora posso passare a parlare di ogni singolo libro!!! *_*

Il primo, che non sono ancora riuscita a leggere, purtroppo, è:


TITOLO: Il trono di ghiaccio
AUTRICE: Sarah J. Maas
TRADUTTRICE: F. Novajra e G. Scocchera 
PAGINE: 468
EDITORE: Mondadori
PREZZO: 17,00 euro
SULL'AUTRICE: Sarah J. Maas è nata e cresciuta a New York, ma dopo essersi laureata nel 2008 si è trasferita nel sud della California. Ha avuto sempre una passione smodata per le storie di fate e il folclore, anche se preferirebbe essere quella che fa a pezzi il drago (anziché la damigella in difficoltà). Quando non è impegnata a lavorare, si perde tra le sue passioni: Han Solo, sgargianti smalti per unghie e la danza classica.

TRAMA: Nessuno esce vivo dalle miniere di Endovier. Celaena, la migliore assassina nel regno di Adarlan, è lì rinchiusa da un anno e quando le offrono la possibilità di diventare sicario di corte, non esita neppure un istante ad accettare. Ma la lotta è appena all'inizio: Celaena deve affrontare ventitré contendenti.
Se vincerà, diventerà la paladina del re e dopo quattro anni di servizio sarà libera.
Il Principe Ereditario è il suo maggiore alleato. Il Capitano delle Guardie la protegge. Entrambi la amano.
Ma l'amore e il talento non bastano per vincere. Nel castello un pericolo insidioso è in agguato, e ben presto Celaena capisce che le persone di cui fidarsi sono sempre meno... A lei spetta il compito di estirpare l'oscura minaccia, prima che distrugga il loro mondo.
Negli Stati Uniti Il Trono di ghiaccio è stato un vero e proprio fenomeno del self-publishing. Inizialmente pubblicato sul sito FictionPress, ha guadagnato un nutrito seguito di lettori fin dalla prima stesura e ora è venduto in undici paesi.

Perché l'ho comprato? La trama mi ricorda parecchio quella del primo volume della serie di Maria V. Snyder ( Study Series ) e siccome quella trilogia mi è piaciuta tantissimo la cosa mi attirava. In più ho letto in giro dei pareri discreti perciò appena ne ho avuto la possibilità me lo sono portata a casa.

E dopo questo libro, che mi ispira tantissimo, è il turno di un altro libro che mi ispira ma non sono ancora riuscita a leggere (sigh sigh, sob sob... anche se ho poco da lamentarmi, le letture di questo mese sono state tutte coinvolgenti e piacevoli, fortunata me!!), comunque il prossimo libro è:

TITOLO: Il Signore della Neve e delle Ombre
AUTRICE: Sarah Ash
TRADUTTRICE: Stefania Minacapelli
PAGINE: 601
EDITORE: Gargoyle
PREZZO: 19,00 euro
SULL'AUTRICE: Sarah Ash si è diplomata in Musica e Drammaturgia presso il Murray Edwards, College femminile dell’Università di Cambridge, ed è autrice di otto romanzi e diverse raccolte di racconti. La sua formazione la porta a rivestire ruoli di dirigenza e insegnamento nella scuola, dove valorizza con passione giovani talenti anche nella veste di autrice e produttrice di musical. Contemporaneamente scrive, all’inizio degli anni Novanta, la sua short story «The Mabinogion Mice» (mai pubblicata in volume) che entra nella classifica dei dieci migliori racconti per l’infanzia del quotidiano Guardian, e nel 1992 la nota rivista Interzone pubblica il suo racconto «Moth Music». Il successo arriva nel 2003 con l’uscita del romanzo Lord of Snow and Shadows, primo episodio della trilogia The Tears of Artamon (Le lacrime di Artamon), che le fa ottenere una grande popolarità tra i lettori anglosassoni e francesi. Da allora Sarah Ash si dedica completamente alla narrativa. Vive nel Kent con il marito e i due figli.

TRAMA: Allevato da una madre protettiva nel confortante calore del Sud, Gavril Andar non sa nulla del padre o della terribile redità che questi gli ha lasciato. Ma non dovrà attendere molto prima che il destino lo travolga. Quando il signore del gelido regno dell'Azhkendir, un uomo nelle cui vene scorre il sangue ardente del guerriero-dragone conosciuto col nome di Drakhoul, viene assassinato, i suoi soldati decidono di rapirne il figlio, Gavril, perché compia la vendetta che bramano. Il giovane imparerà presto che diventare un Drakhaon non significa solo salire al trono dell'Azhkendir, ma anche trasformarsi in un essere di straordinaria forza e potenza, una creatura che ha bisogno del sangue di innocenti per poter sopravvivere. Avrà allora inizio la battaglia di Gavril per la sua anima umana, mentre la sua vita e il suo regno sono minacciati da temibili forze in agguato ormai da lungo tempo.

Perchè l'ho comprato? Ok, ok, lo ammetto, un po' mi sono lasciata attirare dalla copertina. Mi piace, la trovo suggestiva e mi ricordava le copertine dei libri di Virginia De Winter, autrice che adoro, quindi l'associazione mi ispirava. Inoltre i nomi slaveggianti mi attiravano parecchio, anche se la storia di per sè mi lascia un po' in dubbio. Spero di leggerlo presto e di riuscire a pronunciarmi a favore o contro.

Ora è il turno di due libri che, invece, sono riuscita a leggere e di cui ho già scritto la recensione (sono proprio brava, eh?!) quindi ve li presento assieme (Le loro copertine stanno in questa strana posizione perché non ne volevano sapere di stare in un altro posto... Ho provato a sistemarle ma a quanto pare sono più testarde di me). I segreti di Coldtown di Holly Black (la recensione qui) e Un oscuro segreto di Kalayna Price (la recensione qui). Sono anche riuscita a reperire tutto quello che ha scritto la Price (o almeno le sue due serie: quella di Alex Craft e quella di Heaven) però non ci sono nella foto perché ho trovato gli ebook, non i cartacei. E, a proposito di ebook, ne devo aggiungere un altro: Unspoken di Sarah Rees Brennan, di cui spero di scrivere presto la recensione e di cui devo aggiungere una cosa: è il primo libro che ho segnato nella mia WL su questo blog e che sono riuscita a leggere davvero. Spero sia il primo di molti!!!!! Tra l'altro ha una copertina splendida, non trovate?

Perché li ho comprati? Dunque, per i due cartacei potete controllare le recensioni, mentre per gli ebook è abbastanza semplice: gli ebook della Price li ho comprati perché volevo assolutamente sapere come proseguiva la storia e non volevo aspettare la traduzione (il primo volume è stato pubblicato da poco in Italia e i tempi di attesa si preannunciavano troppo lunghi per la mia curiosità) e una volta letti quelli ho deciso di proseguire con l'altra serie, perché lo stile della scrittrice mi piaceva e la trovavo abbastanza originale. E non mi sono affatto pentita della scelta!!! Non vedo l'ora che lei torni a scrivere perché io devo assolutamente sapere come proseguono le due storie! Mentre Unspoken l'ho preso perché era nella WL e mi è capitata l'occasione: non ho saputo resistere!

Bene, qui finisce la rassegna dei miei nuovi libri, sia cartacei che non e mi resta solo da illustrare i manga e i fumetti della foto: i due manga, di cui spero di riuscire a parlarvi presto sono il volume numero 11 di Uragiri. Il tradimento conosce il mio nome e il quinto ed ultimo volume di March Story, mentre i due fumetti sono due speciali di Rat Man che fanno la parodia di Harry Potter e che proprio non potevano mancare alla mia libreria (anche se Ortolani non si è dimostrato al meglio del suo genio... altre sue parodie si sono rivelate ben più geniali, come Il Signore dei ratti, ma pazienza, sono comunque carine).

Voi li avete già letti? O vi ispirano? E nella vostra mail box cosa c'è?
Buone letture!
S.

6 commenti:

  1. Unspoken ha una copertina meravigliosa!! I Segreti di coldtown mi incuriosisce e vorrei leggerlo!
    Anche a me piace molto la copertina del secondo libro che hai messo. :) Mi faccio sempre tentare dalle copertine :)
    Buon weekend! xoxo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le copertine sono tentatrici!!!!
      Se ti capita I Segreti di Coldtown te lo consiglio, è molto carino :)

      Elimina
  2. tanta robba ;) il trono di ghiaccio ispira anche a me... fammi sapere se ti è piaciuto e se è meglio della trilogia study...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è lì che mi fa gli occhi dolci dalla libreria... non vedo l'ora di iniziarlo!!! *_* Spero di riuscire a leggerlo presto e di postare una relazione, o almeno un commentino veloce! :)

      Elimina
    2. aspetto ;) invece cosa sono i 2 fumetti che si intravedono sotto coldtown?

      Elimina
    3. Un motivo in più per leggere quel libro il prima possibile! :P
      Sono due manga bellerrimi *_* (per me i manga sono bellerrimi a prescindere, ma sono dettagli :P ). Quello più a sinistra si chiama Uragiri. Il tradimento conosce il mio nome. Non so quanti volumi siano in giapponese o quanti ne siano previsti... in Italia ne sono usciti 11 e le cose stanno andando parecchio a rilento ( :( ) però è uno shoujo molto carino. I disegni ricordano Vampire Knight e spesso se ti è piaciuto questo manga/anime ti consigliano Uragiri. In realtà tra i due io preferisco Uragiri, però, di Vampire Knight ho visto solo l'anime quindi non faccio molto testo. Hanno fatto anche un anime molto carino su Uragiri (e ovviamente questo è già concluso). Mentre l'altro è March Story. E' una serie breve: sono 5 volumi di cui il quinto è appena uscito (è quello della foto *_*) ed è un seinen. La storia è originale e i disegni sono molto carini e il tutto è molto dark. :)

      Elimina

Post in evidenza

WWW...WEDNESDAY#23

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non posso lamentarmi delle mie, ma questa puntata del www stava seri...

Post più popolari