martedì 20 gennaio 2015

IN MY WISH LIST #13

Questa rubrica non ha bisogno di molte spiegazioni, a cadenza casuale vi aggiornerò sulle nuove entrate della mia wish list del blog, che potete consultare qui.

Buongiorno a tutti! Come state? Oggi sono di nuovo qua a presentarvi le "nuove entrate" della mia wish list bloggosa (al solito uso le virgolette perché sono libri che ho scoperto già parecchio tempo fa, ma che, come al solito, vi presento con enorme ritardo... comunque sentitevi un pochino in colpa, perché la mia wish list è un continuo buco nero!

Il primo libro di oggi l'ho scoperto grazie al blog A caccia di libri:

TITOLO: Il cadavere impossibile

AUTORE: Josè Pablo Feinmann

TRAMA: "Egregio signor Editore, nessuno le offrirà altrettanto sangue, altrettanti delitti altrettante mutilazioni di quanto farò io. Allora, si faccia coraggio,continui la lettura e si abbandoni all'esaltazione dell'orrore". Inizia così la lettera di un folle aspirante scrittore deciso a comparire nell'antologia dei migliori racconti del brivido. La lettera si trasforma in un breve romanzo. Al centro, la piccola Anna, che scopre la madre mentre viene posseduta da un "effimero fornicatore": credendo che questi stia ferendo la mamma non esita a pugnalarlo, ripetutamente, a morte. Il riformatorio in cui Anna viene rinchiusa si tramuta, in breve, in un teatrino degli orrori nel quale sfilano, in chiave farsesca, tutti i luoghi classici dell'orrore.

Mi aveva colpito molto la recensione di questo romanzo e la trama mi sembrava interessante. Non è esattamente il mio genere, ma non posso negare che mi abbia molto colpito.
Il prossimo invece l'ho conosciuto grazie al libro From a booklover:

TITOLO: The Break-up Artist

AUTORE: Philip Siegel

TRAMA (velocemente tradotta da me): Alcune sedicenni fanno le babysitter per guadagnare qualcosa.
Altre fanno le commesse.
Becca Williams fa scoppiare le coppie.

Becca sa per esperienza quanti danni possa fare l'amore. Dopotutto è stato l'amore a trasformare Huxley dalla sua amica d'infanzia ad un dittatore, ed è stato l'amore che ha lasciato la sorella maggiore di Becca devastata all'altare. Invece di sedere a bordocampo, Becca reagisce, per soli cento dollari via PayPal, lei manipolerà ogni relazione di coppia fino a quando la coppia non si sgretolerà. E con i fanatici delle relazioni che si aggirano per la scuola e che relegano le ragazze single ad essere cittadine di seconda classe, i suoi affari fioriscono. Persino la migliore amica di Becca, Val, è ricorsa alle bugie per accalappiarsi un ragazzo.
Una notte Becca riceve un'offerta misteriosa, per far sciogliere la coppia più famosa della scuola: Huxley e Steve. Per raggiungere il successo dovrà elaborare un piano complicato, dando vita a pettegolezzi, sabotando cellulari, per non menzionare il dover tornare nelle buone grazie di Huxley. E tutto questo mentre cercherà di ignorare gli inappropriati sentimenti che lei potrebbe nutrire verso il nuovo ragazzo di Val.

Sembra carino e adatto quando si ha voglia di qualcosa di leggero. Il prossimo fortunato di oggi, invece, l'ho conosciuto grazie a My Lovely Addiction:

TITOLO: Abisso di Tenebra

AUTRICE: Gena Showalter

TRAMA: Altissimo, muscoloso, dotato di oscuri poteri, Solomon Judah è abituato a sentirsi definire mostro, ma mai avrebbe pensato di ritrovarsi un giorno chiuso in una gabbia del Cirque des Monstres, esibito insieme ad altre creature aliene come un fenomeno da baraccone. L'unico raggio di sole in quella cupa esistenza è Vika, la bellissima umana che accudisce gli ospiti dell'orrendo serraglio, sopportando in silenzio il loro odio. Lei è la chiave della salvezza, e a Solomon basta un bacio per rendersi conto che non è solo lussuria ciò che lo attira verso quella bionda eccitante e sensuale. Le loro anime sono gemelle, i loro corpi sono fatti l'uno per l'altro. Ma un nero abisso di tenebra minaccia di separarli per sempre.

Il prossimo libro è di nuovo abbastanza atipico per i miei gusti, ma mi ispirava e la recensione mi ha parecchio incuriosito, quindi, grazie al blog Le Stagioni dei Libri, vi presento:

TITOLO: E le stelle non stanno a guardare

AUTRICE: Loredana Limone

TRAMA: Tanti sono gli avvenimenti che scombussolano le giornate di Borgo Propizio e dei suoi numerosi abitanti, come la sempreverde zia Letizia, indaffarata a gestire la latteria insieme a Belinda, nipote acidina; le due sorelle Mariolina e Marietta, con il loro teatrino di litigi e riappacificazioni; l’amabile Ruggero, rozzo-che-piace; Dora, più pettegola che giornalaia; il maresciallo capo Bartolomeo Saltalamacchia...
Con a capo il sindaco Rondinella, il paese sfoggia una nuova zelante giunta, il cui assessore alla Cultura, il nevrotico professor Tranquillo Conforti, incarica Ornella di organizzare un evento per l’inaugurazione della biblioteca. Sì, perché il paese ora vuole la sua biblioteca civica. E dovrà essere un evento speciale, o meglio spaziale, addirittura un festival letterario, sotto le luccicanti e propizie stelle del borgo. Be’, non sempre propizie. Le chiacchiere ricominciano il giorno in cui giunge Antonia, una forestiera dai boccoli ramati, che porta un misterioso bagaglio interiore. Scappando da se stessa, è alla ricerca di un luogo dove curare l’anima,tanto da decidere che lì organizzerà la propria vendetta d’amore. Una vendetta contro chi? E perché? Quale che sia il motivo, è un piatto che andrà servito freddo. Ma Antonia non sa che Borgo Propizio ha il dono di cambiare la vita di coloro che varcano la sue mura merlate

Il libro che vi presento ora, invece, ha una trama molto particolare e l'ho scoperto grazie a Il meraviglioso viaggio della mente:

TITOLO: Unravel

AUTRICE: Calia Read

TRAMA (velocemente tradotta da me): Sei mesi fa ero felice. Ero semplicemente Naomi Carradine. 
Un mese fa sono entrata in un ospedale psichiatrico.
Ieri Lachlan mi ha fatto visita. Mi ha baciato. E mi ha detto che sto iniziando ad impazzire.
Ore dopo Max ha iniziato ad infestare i miei pensieri, ricordandomi che non sono pazza e che lui ha bisogno del mio aiuto.
Qualche minuto fa ho preso le distanze dalla realtà, cercando di scoprire il passato.
E ora... tutti pensano che io sia pazza. Ma io so che lui è reale e so che ha bisogno di me.
Voi mi credete?


Per oggi è tutto! E voi, conoscete questi libri? Li consigliate? Oppure vi ispirano? E cosa c'è di nuovo nelle vostre wish list?
Buone letture!
S.

8 commenti:

  1. Unravel lo conoscevo già *_* una volta avevo inserito la copertina come la più bella nella Weekly Recap *^* Che bella! La trama mi incuriosisce parecchio *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente ha una cover molto particolare! E anche molto bella :) e la trama sembra essere particolare come la copertina... spero che si riveli all'altezza delle aspettative! :)

      Elimina
  2. Possibile che non ne conosca mai uno???!!! Sono un disastro....la mia socia me lo dice sempre.....XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare, non è colpa tua! :) E' che due sono inediti da noi e gli altri non sono esattamente tra i più famosi (anzi, sono decisamente sconosciuti! :P)

      Elimina
  3. Mi ispirano molto Abisso di tenebra e Unravel.. non li conoscevo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembrano decisamente interessanti :) Quello della Showalter poi è il primo di una serie che si chiama "Otherworld assassin" e la cosa mi incuriosisce parecchio :)

      Elimina
  4. Avevo puntato anch'io E le stelle non stanno a guardare, ma non è preceduto da Borgo Propizio? Probabilmente ho capito male io >.<
    Invece The Break-up Artist sembra davvero carino *^* Mi incuriosisce anche Unravel. *il salvadanaio vuoto di Am le fa una pernacchia*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no... avevi capito bene, ma io mi ero completamente persa Borgo Propizio e pensavo fosse un romanzo a sé stante... grazie per avermelo detto! :)
      I salvadanai sono esseri antipatici!!! (Soprattutto quando sono vuoti... quando sono pieni sono esseri meravigliosi! *__*)

      Elimina

Post in evidenza

WWW...WEDNESDAY#23

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non posso lamentarmi delle mie, ma questa puntata del www stava seri...

Post più popolari