lunedì 11 maggio 2015

RECENSIONE: I'LL GIVE YOU THE SUN

Buongiorno mondo! Come state? Come procedono le vostre letture? Le mie procedono benissimo, tranne qualche piccolo incidente di percorso, ma non si può sempre avere il meglio, quindi non mi lamento! In compenso mi lamento per la gestione del blog... volevo pubblicare questa recensione già da un po' e volevo anche pubblicare un sacco di altre cose, ma a quanto pare il mondo non era d'accordo. Ma oggi finalmente sono qua, e spero di riuscire a rendere giustizia a questo libro!

TITOLO: I'll Give you the Sun

AUTRICE: Jandy Nelson

TRAMA (velocemente tradotta da me): Jude e il suo gemello, Noah, sono incredibilmente vicini. A tredici anni, il solitario Noah disegna continuamente e si sta pian piano innamorando del ragazzo carismatico della porta accanto, mentre l'intrepida Jude si tuffa dagli scogli più alti, si mette il rossetto più rosso che riesce a trovare e parla sempre per tutti e due. Ma tre anni dopo Jude e Noah si parlano a malapena. E' successo qualcosa che ha distrutto i due gemelli... fino a quando Jude non incontra un ragazzo, irriverente, bellissimo e distrutto, e un'altra persona, che si rivelerà una forza irresistibile e con conseguenze imprevedibile per la sua vita. I primi anni sono la storia di Noah. Gli ultimi sono la storia di Jude. Quello che nessuno dei due realizza è che loro hanno solo una metà della storia, e se solo riuscissero a trovare una strada per riunirsi avrebbero un'opportunità di ricreare il mondo.

Ed ora tocca a me!

“Sometimes you think you know things, know things very deeply, only to realize you don’t know a damn thing.” 

Scrivere una recensione di questo libro è difficile, perché è stata una lettura così coinvolgente, così ricca, così meravigliosa, che non posso renderle pienamente giustizia. Ma voglio provarci!

Premetto che l'ho letto praticamente per caso. Era uno di quei libri che avevo inserito in wish list non so per quale motivo (probabilmente avevo letto una recensione interessante e non ci avevo pensato due volte a inserirlo nel mio buco nero) e sarebbe rimasto a vegetare in attesa del suo turno per chissà quanto tempo, se non mi fossi infiltrata in una buddy read su goodreads.  E per fortuna che l'ho fatto!!!!!

Con questo libro è stato amore alla prima riga, e la passione è continuata incontrastata per tutta la lettura. Lo stile della Nelson è magico e accattivante. Mi ha catturata fin da subito. Come, fin da subito, mi hanno conquistato i suoi personaggi. I gemelli sono i protagonisti e le voci narranti della storia, ma non ci sono soltanto loro. C'è tutta una serie di personaggi secondari, che poi non sono così secondari, e che l'autrice riesce a rendere vivi e unici. Riesce a regalarci dei personaggi che difficilmente dimenticheremo e che mi hanno fatto innamorare dal primo momento in cui ho posato gli occhi su di loro. Ognuno di loro è un mondo a parte, un universo che si espande e si ritira davanti ai nostri occhi e che si scava a forza un posto nel nostro cuoricino.

E accanto ad uno stile invidiabile e a personaggi memorabili abbiamo anche una storia che ha tutto quello che ci si potrebbe aspettare e ancora di più. L'autrice ci racconta una storia, ma i particolari si srotolano pian piano davanti ai nostri occhi, mentre seguiamo le voci dei protagonisti avanti e indietro nel tempo. Perché ogni capitolo è raccontato dalla voce di uno dei due gemelli, e Noah ci racconta cosa è successo tre anni prima, mentre Jude ci racconta cosa sta succedendo adesso. Assieme alle loro voci si intreccia la storia, e l'autrice riesce a tessere un arazzo che ci terrà incantati fino alla fine.

E i sentimenti!  Ce ne sono tantissimi, e a tutti viene dato il giusto spazio, la giusta importanza. I temi che l'autrice affronta non sono sempre semplicissimi e nemmeno sono dei più felici, ma lei riesce a rendere tutto in modo perfetto, riesce a essere credibile, a non essere precipitosa e a farci veramente immedesimare nei suoi personaggi e nei loro pensieri, nelle loro emozioni. Riusciamo a identificarci e diventa veramente difficile separarsi dai gemelli per tornare nella nostra pelle.

E' un libro che affronta temi dolorosi, che affronta sentimenti cupi, pesanti, eppure riesce a lasciarci sempre la luce della speranza.

Yes, so if God can have two tries, why not us? Or three or three hundred tries.

E, se volete un consiglio, leggetelo nelle vicinanze di un museo, perché vi verrà un'acuta voglia di mollare tutto e immergervi nelle gallerie piene di arte e senza tempo di un museo. Perché l'amore e la passione per l'arte impregnano le pagine di questo libro. Sono un filo conduttore e vi condurranno per mano attraverso tutte le sofferenze e le gioie dei nostri personaggi.

We wish with our hands, that’s what we do as artists.

Vorrei potervi riportare tutte le frasi che mi hanno colpito, ma se lo facessi vi dovrei copiare praticamente l'intero libro. Lo stile è così unico e ogni personaggio ha una voce sua, così viva, completa e reale che è impossibile scegliere solo una o due citazioni, perché ogni loro singola parola vi colpirà dritta al cuore e ognuno di loro ha una visione del mondo unica e particolare che vi conquisterà.  

Spero di essere riuscita a trasmettere almeno un po' quanto questo libro sia speciale e quanto meriti di essere letto. Quindi leggetelo, leggetelo, leggetelo!

Unica pecca? I capitoli sono troppo lunghi! Ma davvero, leggetelo!

Voto:

Conoscevate questo libro? L'avete letto? Oppure vi ispira?
Buone letture!
S.

14 commenti:

  1. Bellissima recensione!! È già inserito in wishlist, ma mi fa piacere vedere che ti è piaciuto così tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :) Sì, non pensavo che si rivelasse un libro così bello :)

      Elimina
  2. Questo libro era in wish list da una vita, ma la copertina non mi ha mai convinto. Girovagando sui vari Booklr ho visto l'edizione economica e una persona che non smetteva di tesserne le lodi, quindi anche questo è finito nel mio buco nero chiamato wish list. Riusciremo mai a comprare tutti i libri che ci sono scritti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente la copertina non è il massimo, potevano tirare fuori qualcosa di meglio! :) E per le wish list... credo che sia solo un pio desiderio e che ci sopravviveranno :P

      Elimina
  3. Ma che bello *-*
    Già il titolo e la cover mi ispiravano ma la tua recensione è stata la conferma.. spero che venga tradotto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva! *__*
      Spero davvero che lo traducano, perché secondo me merita parecchio :)

      Elimina
  4. Che bella recensione *^* lo voglio assolutamente leggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :) Sono contenta di averti convinta! *_*

      Elimina
  5. Che recensione, davvero sentita! Devo dire che non mi aveva mai detto nulla questo libro, ma da come ne parli dovrei ripensarci seriamente... non so perchè, mi ha dato una sentore dello stile di Rainbow Rowell (poi magari non si somigliano per nulla >-<)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che mi ha straordinariamente coinvolto e, sinceramente, neanch'io all'inizio ero molto convinta. L'avevo inserito in wish list ma non mi ricordo neanche il perché e sarebbe rimasto a vegetare davvero per parecchio se non avessi trovato una buddy read. E meno male!
      In realtà come stile non si assomigliano un granché, ammetto che a me la Rowell piace, ma non mi sono sembrati simili :)

      Elimina
  6. Che bella recensione *_* io ne ho sempre sentito parlare bene! E' in wishlist, spero di leggerlo in lingua (non sembra difficile o sbaglio?).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! *_* No, no, non è difficile come livello di inglese :) Ti auguro di leggerlo presto (e, ovviamente, spero che ti piaccia).

      Elimina
  7. L'avevo visto in giro, ma non mi aveva mai attirata particolarmente. Adesso, dopo questa recensione, l'ho inserito in WL con serio dubbio se dargli la priorità rispetto a libri che ci sono da una vita @__@

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente non diceva molto neanche a me, però mi ha davvero stupito! :)

      Elimina

Post in evidenza

WWW...WEDNESDAY#23

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non posso lamentarmi delle mie, ma questa puntata del www stava seri...

Post più popolari