sabato 9 aprile 2016

RECENSIONE: TINDER

Buongiorno e buon sabato a tutti! Come state? Come procedono le vostre letture? Le mie benissimo, anche se mi spiace aver saltato la puntata del www... wednesday questa settimana. Non sono stata proprio benissimo e il blog si è preso qualche giorno di pausa forzata... sigh!
Ma finalmente sono tornata! E prima di passare a parlarvi dell'ultimo libro che ho letto (e di cui mi sono innamorata!) voglio condividere con voi una piccola gioia: dopo giorni di esilio auto-imposto dal pc, smaltendo le mail arretrate, ho trovato questo:


La cosa mi ha veramente riempito di gioia e quindi volevo condividerlo con voi! Ma ora passo a parlarvi del libro:

TITOLO: Tinder

AUTRICE: Sally Gardner

ILLUSTRATORE: David Roberts

TRAMA: Ferito in battaglia, il giovane Otto volta le spalle alla Morte, e viene soccorso da un misterioso indovino, che gli regala sei dadi magici, e gli predice l'incontro con l'amore della sua vita. Grazie a un misterioso e potente acciarino, quelle parole sembrano avverarsi, ma ogni desiderio ha un prezzo...
Ispirato a "L'acciarino magico" di Hans Christian Andersen, non è solo una fiaba dark per giovani adulti, ma anche una metafora inquietante sui segni che la guerra lascia a chi ha avuto la sfortuna di prendervi parte in prima linea.

Puntavo questo libro da quando è uscito, ma il prezzo non è esattamente basso (e ok, non è neanche tra quelli stratosferici, ma io sono tirchia!) e quindi, anche se mi ispirava tantissimo, l'idea di spendere parecchi soldi per un libro per bambini, che non mi avrebbe tenuto compagnia per molto mi faceva un po' storcere il naso. Ma per l'italian book challenge dovevo leggere un libro illustrato, quindi quale occasione migliore per prendere questo libro?

Infatti, come potete ben intuire, non ho resistito e me lo sono portato a casa. Ho resistito in totale un giorno e mezzo, ok, probabilmente meno, e, complice una casella della bookopoly, mi ci sono immersa appena ho potuto.

Intanto lasciatemi dire un paio di cose su questo libro: è un retelling di una fiaba di Andersen, L'acciarino magico, e non è affatto per bambini, non solo per il linguaggio e la storia di per sé, ma anche perché credo sia un pochino complicato in alcune delle sue dinamiche.
Detto questo, l'ho adorato! La storia è fiabesca e molto, molto, cupa. E le illustrazioni sono fantastiche. Si accompagnano benissimo alla storia e ci aiutano a dare forma alle creazioni dell'autrice. Insomma la Gardner e Roberts si combinano perfettamente e il libro è una piccola opera d'arte.
E l'edizione è davvero molto curata: le illustrazioni sono splendide, l'impaginazione è ammirevole e persino la copertina vera, sotto la sovracopertina è una piacevole scoperta!
(la qualità delle foto è, come sempre, quella che è, ma direi che si vede comunque cosa intendo, no?). Sinceramente non ho tantissimo da dirvi a proposito di questo libro, perché è, a tutti gli effetti, una fiaba. Dai toni cupi e dalle ambientazioni molto interessanti, infatti seguiamo il nostro eroe attraverso foreste, castelli magici e cupi paesini terrorizzati dai lupi mannari.
E ci sono streghe, principesse, principi, creature magiche e strane, lupi mannari (ovviamente) e oggetti magici. Ma ci sono anche incubi, terrore, morte, sangue, tanto sangue, ansia e ingiustizie. E la guerra, che fa da sfondo a tutta la storia.
E' un retelling, è vero, ma l'autrice fa un sacco di scelte personali e interessanti ed è una lettura che secondo me merita davvero. E poi il libro è così bello! E le illustrazioni da sole meritano tantissimo. 
Sicuramente questa non è una delle mie recensioni più riuscite, ma se vi capita tra le mani questo libro, ve lo consiglio davvero tanto!

Voto:e mezzo

E voi l'avete letto? Vi ispira? Cosa ne pensate?
Buone letture!
S.


17 commenti:

  1. Anch'io sono rientrata in quell'1% ahahahahahahah son soddisfazioni, eh? ;)

    RispondiElimina
  2. Ti raggiungerò, sappilo *_* (sguardo da competizione) Scherzi a parte, Goodreads è un po' una droga.
    Comunque, riguardo il libro, ero molto curiosa al riguardo. Lo trovavo ogni volta nella sezione bambini alla Mondadori dove bazzico ogni tanto ma sentivo che era un bel libro. Prima o poi lo comprerò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Goodreads è una droga sotto un sacco di aspetti, soprattutto per la mole di libri che ti fa scoprire! I suoi consigli di lettura sono il male! :P
      Anch'io l'ho corteggiato parecchio e sono davvero contenta di averlo preso! :)

      Elimina
  3. Beh, ma complimenti per il riconoscimento Goodreaderesco (inventiamo nuove parole, eheh XD)! Per quanto riguarda Tinder sicuramente lo prenderò in biblioteca, sono proprio attratta dalle illustrazioni *.* E se tu ci metti una buona parola, vado sul sicuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inventare nuove parole è cosa buona e giusta! :P
      Tinder è proprio bellino *_* Te lo consiglio! :)

      Elimina
  4. Lo volevo da quando è uscito ma come dici il prezzo non è molto conveniente e mi ha decisamente frenata.. ma lo voglio.. solo per quelle belle illustrazioni *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non avessi avuto bisogno di un libro illustrato per la challenge probabilmente non mi sarei mai decisa, ma sono davvero contenta di averlo preso! *_*

      Elimina
  5. Complimenti per il traguardo raggiunto su goodreads *-*
    Il libro sembra carinissimo, peccato però per il prezzo ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! *_*
      Sì, il prezzo è esagerato!!!!!!! Ed è un vero peccato perché il libro merita davvero!

      Elimina
  6. I love your blog!
    Do you want to support each other's blog by following each other?:) Please let me know if you do so I can follow you right back x

    xoxo, Nastya

    MY BLOG NASTYA DEUTSCH
    INSTAGRAM

    RispondiElimina
  7. L'ho visto in libreria e la copertina mi ha colpito moltissimo (pure il prezzo, dritto in fronteXD). Ci farò un pensierino! E complimenti per il traguardo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh il prezzo colpisce particolarmente! :P (anche se, ad essere onesti, non è tra i più cari in circolazione, e la cosa è parecchio triste!). Ma il libro merita davvero :)
      E grazie! ^_^

      Elimina
  8. Letto e amato, lo considero tutto tranne un libro per bambini :)

    RispondiElimina