venerdì 24 giugno 2016

SERIOUS? SERIES! #6

Buongiorno a tutti! Come state? Come procedono le vostre letture? Strano ma vero questa settimana vi parlo di un'altra serie! Ed è una serie che ho concluso da poco (evviva, sono riuscita a concluderne un'altra!!!) e che mi è davvero piaciuta parecchio!

Quella di oggi è una trilogia fantasy m/m, ed è la trilogia Captive Prince di C.S. Pacat. Non è iniziata come una trilogia per la pubblicazione, ma l'autrice ha iniziato scrivendola online e poi gliel'hanno pubblicata (e io ne sono davvero, davvero felice!). E, dei primi due volumi, se ne trovano due edizioni diverse: la prima (di cui vedrete le cover in questo post) ha delle copertine molto semplici e il titolo è Captive Prince: Vol. 1 e Captive Prince: Vol. 2 mentre la seconda edizione ha delle copertine più elaborate e dei titoli veri e propri: Captive Prince e Prince's Gambit a cui si aggiunge poi il terzo libro, King Rising.

TRAMA DEL PRIMO LIBRO (tradotta velocemente da me): "Questa era Vere, voluttuosa e decadente, patria del veleno più dolce"

Damen è un guerriero e un eroe per il suo popolo, ed è anche il legittimo erede al trono di Akielos. Ma quando suo fratello si impadronisce del potere Damen viene catturato, spogliato della sua identità e mandato come schiavo di piacere a servire il principe di una nazione nemica.
Bello, manipolatore e letale, il suo nuovo padrone, il principe Laurent, incarna il lato peggiore della corte di Vere. Ma nella complicata rete politica della corte vereziana, nulla è come sembra, e quando Damen si trova coinvolto in un gioco di potere per la conquista del trono, deve per forza lavorare a fianco di Laurent, per sopravvivere e salvare la sua nazione.
Per Damen c'è solo una regola: mai, assolutamente mai, rivelare la sua vera identità. Perché l'unica persona di cui Damen ha bisogno è la persona che ha più ragioni al mondo per odiarlo.



Ammetto che quando ho letto il primo libro mi aspettavo qualcosina di più. Non tanto per la storia o per i personaggi (che sono splendidi, ma ci arriveremo tra poco) ma per lo stile della scrittrice. Mi aspettavo di leggere qualcosa di stilisticamente superiore. Non fraintendetemi, non è scritto male, solo che mi aspettavo qualcosa di un po' più... poetico, ecco.

Ma per il resto è stata una lettura splendida e non saprei da dove cominciare per riuscire a rendergli giustizia!!! Provo a partire dai personaggi: Laurent e Damen. Sono semplicemente fantastici. E sono uno l'esatto opposto dell'altro. A prima vista Laurent è il cortigiano perfetto, calcolatore e decadente, mentre Damen è un barbaro, tutto muscoli e poco cervello. Ma c'è molto di più.
Sono due personaggi estremamente complessi, con molte sfaccettature e, secondo me, l'autrice ha fatto un lavoro molto, ma molto, buono con loro due. Talmente buono che non saprei neanche dirvi quale sia il mio preferito. Perché a seconda del mio umore preferisco Laurent, ma poi cambio idea e dico Damen, ma poi torno su Laurent, però forse Damen, ecc... Ammetto di avere una leggere preferenza per Laurent, ma è davvero leggera. 
E comunque, tra i due, Laurent è quello più complicato, perché è una mente davvero fantastica: non è solo astuto e calcolatore, lui va veramente oltre.
Ma Damen è anche la definizione di "persona di cuore".
Insieme sono qualcosa di dolcissimo (ed esasperante) ma sono una coppia perfetta, perché si completano a vicenda.

E poi c'è la storia... questa autrice non ha nulla da invidiare ad uno stratega militare!!! Nel primo libro facciamo la conoscenza della corte di Vere. E vi assicuro che Machiavelli si sarebbe trovato a casa. Giochi di potere che nascondono intrighi che nascondono complotti, in un eterno gioco di scacchi (e di specchi) ma che ha come posta vite umane. La serie di intrighi che si srotola davanti a noi è una rete complessa, articolata e, apparentemente, infinita. Non ho idea di come l'autrice sia riuscita ad organizzare il tutto (e a farlo funzionare così bene) ma si merita dei vivissimi complimenti perché, a parar mio, è stata magistrale.

Nel secondo libro, invece, ci allontaniamo dalla corte vera e propria, e gli intrighi di palazzo diventano strategie militari, e il campo da gioco non è solo più la corte, ma il mondo intero. E di nuovo l'autrice dimostra di avere una mente machiavellica. E' riuscita ad impressionarmi moltissimo. Ed è un libro che non soffre per niente della sindrome del secondo libro. Non sapete quanto ciò mi abbia reso felice.

E poi c'è il terzo libro, in cui, finalmente, tutto emerge in superficie e la storia arriva alla tanto sospirata conclusione. E' meno complicato dei precedenti, a livello di strategie ed intrighi, ma è comunque molto interessante e l'ho divorato! (Ho aspettato parecchio a leggerlo perché avevo paura... non posso dirvi di più per non fare spoiler, ma avevo paura. I primi due li ho letti in un lasso di tempo abbastanza breve, ma per iniziare il terzo ho fatto passare un sacco di tempo... ma sono davvero felice di essere finalmente riuscita a leggerlo, perché mi è piaciuto tantissimo!).

Se cercate una storia con intrighi e colpi di scena, con strategie preparate alla perfezione e personaggi che vi rimarranno sicuramente impressi, allora beh... questa serie fa proprio al caso vostro!

Voto:

E voi che mi dite, conoscevate questa serie? Vi ispira?
Buone letture!
S.

18 commenti:

  1. Questa serie mi ispira un sacco *^* spero di riuscire a leggerla in futuro :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero una serie molto carina :)

      Elimina
  2. Non conosco questa saga ma devo ammettere che non mi attira.
    Magari mi sbaglio ma personalmente non mi ispira
    Buon fine settimana in arrivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non ti ispira allora non ti conviene perderci tempo, ci sono sempre un sacco di libri da leggere :)
      Buona settimana!

      Elimina
  3. Non conosco questa serie e mi ispira da morire *_* spero di riuscire a leggerla! Aggiunta subito in w.l.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero una serie molto carina!!!! :)

      Elimina
  4. Sto leggendo Spada di vetro, il seguito di Regina rossa e le cover di questa serie me l'hanno subito ricordato, purtroppo la mia si sta rivelando una lettura tendente al deludente perchè l'intreccio è un po' sciapo sia a livello di intrighi che a livello di relazioni tra i personaggi. Leggendo invece la tua recensione noto con piacere che invece questa serie ne è ricca e ora sono proprio curiosa di leggerla. Ci faccio un pensierino! Grazie mille! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace che la tua lettura non ti stia particolarmente appassionando :( Io quella serie l'ho abbandonata al primo volume perché non mi ha particolarmente convinta...
      Ma questa serie è davvero ricca di intrighi (ci sono intrighi ovunque!!!!) e se ti capita te la consiglio davvero :)

      Elimina
  5. mi ispira ma non troppo questa saga,chi lo sa:)
    chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuta tantissimo, se ti capita di leggerla, spero che piaccia anche a te! :)

      Elimina
  6. Sembra molto interessante questa serie *_*
    Comunque ti invidio! Io non finisco una serie da secoli. Un po' perché i seguiti non sono usciti, un po' perché a volte il primo volume mi basta e avanza xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me merita parecchio :)
      E sulle serie... io se il primo è l'unico che leggerò allora non la conto come serie :P

      Elimina
  7. Ciao! Qualche settimana fa avevo commentato dicendo che Captive Prince non mi ispirava moltissimo, ma devo dire che mi stai facendo cambiare idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh l'ho fatto apposta per incuriosirvi!! :P

      Elimina
  8. Ciao! Cioè, solo tre giorni fa ho inserito Captive Prince fra i libri che non mi ispirano del post sui romanzi lgbt e poi spunta questa recensione... di' la verità: l'hai fatto apposta? :P
    Devo dire che la tua recensione mi ha incuriosita un po', quindi forse darò una possibilità a questa serie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio che l'ho fatto apposta!!!! :P
      Se non ti ispira ci sono un sacco di altre serie da leggere, quindi non ci perderei tempo, ma a me è davvero piaciuta molto :)

      Elimina
  9. Ciao! Mi ispira questa serie, grazie per avermela fatta scoprire =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuta molto, spero che, se la leggerai, piaccia anche a te :)

      Elimina